Quello che sta succedendo nel mondo a causa del Codiv-19 ha fatto in modo che il pensiero di ognuno di noi si rivolgesse verso coloro che al momento si trovano seriamente in difficoltà fisica, il cui contagio potrebbe rivelarsi letale. Inevitabilmente, ecco che tutti cominciano a chiedersi: come sta oggi Michael Schumacher e quali sono per lui i rischi di contagio?

Michael Schumacher dopo l’incidente

L’incidente che Michael Schumacher avvenuto nel 2013 in Francia e che ha stravolto completamente e totalmente la sua vita. Da quel momento in poi nessuno ha avuto più modo di vedere il pilota di Formula 1, le cui visite sono concesse solo a pochi eletti che di tanto in tanto si recano al suo attuale domicilio, dove vive con tutto il supporto medico di cui ha bisogno.

La vita di Michael Schumacher è stata stravolta dopo l’incidente ma la domanda che in molti adesso si pongono è un’altra: cosa succede adesso anche la Svizzera è stata invasa dal Coronavirus? Ecco cosa sta succedendo nella casa che il pilota ha nella nazione.

Paura per Michael Schumacher per il contagio da Codiv-19

In queste settimane è stata diffusa anche la notizia secondo cui Michael Schumacher si trovi ancora in Svizzera, circondato dall’amore della famiglia e dall’aiuto medico di cui ha bisogno.

Le possibilità di contagio per Michael Schumacher sarebbero alte, ma la moglie avrebbe già messo in atto tutte le disposizioni necessarie a proteggere il pilota da tutti i pericoli derivanti dall’esterno soprattutto adesso che nella piccola nazione i casi di contagio sarebbero già saliti a circa 10.000. Al momento però, come appena spiegato, in casa Schumacher sarebbe tutto sotto controllo ma anche blindato, dato che la famiglia del pilota non lascia trapelare nulla di quello che sta succedendo in questi giorni nelle mura domestiche della loro casa nella nazione dove si sono trasferiti i mesi dopo l’incidente.

“È nelle migliori mani”

Le ultime notizie diffuse su Michael Schumacher riguardano sempre le sue condizioni di salute riferite dalla moglie Corinne.

Non molto tempo fa, la donna, parlando della vita del marito ha cercato di rassicurare i tifosi che chiedono costantemente delle sue condizioni di salute rilasciando la seguente dichiarazione confortante: “Potete stare certi che è nelle migliori mani possibili e che stiamo facendo di tutto per aiutarlo. Vi preghiamo di comprendere che stiamo seguendo le volontà di Michael nel mantenere riservato un argomento così delicato come la sua salute”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here