pensioni pagamento novembre 2020

Pensioni dicembre 2020, pagamento anticipato anche per l’ultima mensilità dell’anno?

Pensioni dicembre 2020, anche questo mese in anticipo ed in ordine alfabetico? La risposta è si, è questo quanto comunicato da Poste e dall’Inps. Anche per l’ultima mensilità dell’anno, il pagamento delle pensioni avverrà in anticipo, a partire già dalla fine del mese di novembre. La situazione inerente il Covid è ancora invariata, se non peggio dei mesi scorsi e per questo motivo si è pensato di evitare ancora una volta assembramenti presso gli uffici postali.

Pensioni dicembre 2020, pagamento anticipato anche per l’ultima mensilità dell’anno

La situazione riguardante il Covid è ancora piuttosto seria purtroppo in tutto il mondo e di conseguenze le Poste italiane, non possono far altro che attenersi alle disposizioni della Protezione civile per favorire il distanziamento sociale. Il pagamento delle pensioni di dicembre 2020, verrà effettuato quindi in questo modo, ovvero in ordine alfabetico, scaglionando gli utenti per cognome a partire dal prossimo 25 novembre. Ovviamente chi avrà l’accredito direttamente sul proprio conto, non dovrà recarsi in Poste per riscuotere l’importo. Coloro che invece ritirano la pensione alle poste, dovranno attenersi al calendario che andrà in ordine alfabetico. Si dovrà così ritirare il proprio assegno in Poste, evitando ogni tipo di assembramento e si partire giorno 25 novembre. I pagamenti si concluderanno il 1 dicembre per coloro che hanno l’iniziale del proprio cognome con le lettere S-T-U-V-Z.

Calendario completo

-cognomi dalla A alla B mercoledì 25 novembre
-cognomi dalla C alla D giovedì 26 novembre
-cognomi dalla E alla K venerdì 27 novembre
-cognomi dalla L alla O sabato 28 novembre
-cognomi dalla P alla R lunedì 30 novembre
-cognomi dalla S alla Z martedì 1 dicembre

Così come accaduto nei mesi scorsi, tutti coloro che utilizzano un Conto BancoPosta, un Libretto di Risparmio o una Postepay evolution, potranno ritirare la propria pensione direttamente presso uno dei 7 mila ATM Postamat che si trovano sul territorio italiano, già a partire dalla mattina del 25 novembre 2020.

Pensioni, pagamenti in banca

Questo trattamento non è valido per coloro che ritirano la pensione in banca, ovvero l’accredito bancario direttamente sul conto. Per percepire la pensione su tutti gli istituti di credito, bisognerà aspettare il primo giorno bancabile utile del mese di dicembre, che è martedì 1 dicembre 2020.Ricordiamo ancora che tutti gli over 75 che non possono andare a riscuotere la pensione o semplicemente vogliono evitare, visto la situazione in cui ci troviamo, possono anche riceverla direttamente a casa propria. Basterà rivolgersi in questo caso all’Arma dei carabinieri, delegando loro per il ritiro e le somme verranno consegnate in modo gratuito a domicilio. Con questa mensilità di dicembre, verrà anche erogata la tredicesima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *