Press "Enter" to skip to content

Piero Angela la sorprendente carriera, il messaggio: “Maestro di tutti noi divulgatori”

SuperQuark è uno dei programmi più longevo della storia della televisione italiana che si occupa di divulgazione scientifica e che ha visto al timone sempre e solo Piero Angela. Lo studioso ha percorso un percorso televisivo e accademico stupefacente e a dirlo sono stati sia Alessandro Cecchi Paone che Platinette, alias Mauro Coruzzi.

Piero Angela la sorprendente carriera

Nel corso della sua carriera Piero Angela per certi versi è diventato anche il punto di riferimento dell’informazione scientifica e dei documentari che sono stati realizzati in questi anni per la Rai da parte dello studioso ma anche dal figlio Alberto.

A ogni modo la sorprendente carriera di Piero Angela ha lasciato senza parole anche Alessandro Cecchi Paone che nella sua rubrica scritta per il settimanale di Nuovo TV dichiara: “A 91 anni il divulgatore scientifico è ancora al timone del suo storico programma, SuperQuark, con una lucidità e un carisma senza pari. È riuscito a preparare una nuova stagione anche in tempo di pandemia”.

“Maestro di tutti noi divulgatori”

Piero Angela, dunque, per gli ‘addetti ai lavori’ è da considerare un vero e proprio punto di riferimento e anche modello nel mondo della divulgazione scientifica, dato che SuperQuark ancora oggi è uno dei programmi più seguiti del campo.

Non a caso, ecco che Alessandro Cecchi Paone conclude il suo intervento per conto del settimanale Nuovo TV con la seguente analisi della figura professionale del conduttore di SuperQuark dichiarando: “Lo stesso Piero Angela, maestro di tutti noi divulgatori, può spiegare che i lavori fisicamente usuranti devono durare pochi anni, mentre le altre professioni tengono giovani sia il corpo sia la mente delle persone”.

Il commento di Mauro Coruzzi

Alessandro Cecchi Paone non è stato l’unico ad aver attenzionato la figura professionale di Piero Angela. A commentare la strabiliante carriera fatta dal divulgatore scientifico p stato anche Mauro Coruzzi, alias Platinette, che invece ha affidato la sua attenta analisi di commento alle pagine di DiPiù.

Non a caso, Mauro Coruzzi parlando di Piero Angela scrive: “È una proposta televisiva ottima per forma e contenuti. Ecco perché fa bene guardare Superquark anche durante questa Estate, in cui dobbiamo essere ancora più forti nel non darla vinta all’orrido virus. Ha trasformato la divulgazione scientifica in qualcosa di appassionante, di spettacolare e di facile comprensione…”. Questo, successivamente, conclude facendo la seguente riflessione e complimento rivolto al conduttore di SuperQuark Piero Angela: “Lui è meritatamente molto seguito anche dal pubblico estivo”.

 

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *