Rodolfo-Laganà

Rodolfo Laganà perché sulla sedia a rotelle?

Rodolfo Laganà ha preoccupato tutti al funerale di Gigi Proietti lo scorso due novembre. Il comico si è presentato seduto su una carrozzina e nonostante non godesse di ottima salute ha voluto comunque dire addio al suo amico. Ma cosa è successo al famoso comico? Purtroppo, non tutti sanno che si è ammalato da tempo e non riesce più a camminare. Ma andiamo a vedere insieme cosa gli è successo.

Rodolfo Laganà ai funerali di Proietti in carrozzina

Come tutti sanno lo scorso due novembre si è spento il grande Maestro Gigi Proietti. Un evento tragico che nessuno si aspettava. Purtroppo l’attore e comico romano dopo una lunga battaglia si è sento lasciando i suoi amici e colleghi con un dolore immenso. Tanti gli amici presenti ai funerali, tra cui Paolo Bonolis, Flavio Insinna, Enrico Brignano e la moglie ma anche Rodolfo Laganà, nonostante le sue condizioni non siano ottimali.

L’attore si è presentato con un accompagnatore, in carrozzina. La spiegazione di ciò è molto semplice ma quanto dolorosa. Laganà si è ammalato da diverso tempo e la sua patologia lo costringe ad usare questo supporto. Ciò, però, non gli ha tolto il sorriso che lo ha sempre contraddistinto e soprattutto la voglia di vivere.

La scoperta della malattia a seguito di un dolore

Tutto è iniziato nel 2014. Rodolfo Laganà ha avuto un problema alla gamba e nonostante le cure non è riuscito a risolverlo. L’attore è andato avanti con molti controlli per cercare di capire l’origine del problema.  Grazie a una risonanza magnetica, è riuscito a capire l’origine del suo disturbo dove fosse. L’attore, infatti, si è ammalato di sclerosi multipla. Una notizia che, però, non lo ha fatto abbattere, anzi ha continuato a lavorare.

Nello stesso anno, durante un convegno ha rivelato cosa gli stesse accadendo e con molta forza ha dichiarato: Ho scoperto tutto durante un percorso, il primo sintomo è stato un dolore alla gamba che non si rimetteva a posto.  E ha aggiunto: “Abbiamo fatto degli approfondimenti, una risonanza, ed è emerso che avevo questo principio di sclerosi; da li è nata tutta la trafila”.

Chi è l’attore romano

Rodolfo Laganà è un noto comico della tradizione romana nato il 7 marzo 1957. La sua carriera inizia nel laboratorio teatrale di Gigi Proietti, diventando uno dei suoi allievi. Fu uno dei creatori del gruppo comico La Zavorra, composto da Massimo Wertmüller, Paola Tiziana Cruciani, Giorgio Tirabassi e Patrizia Loreti.

Nel 1989 debutta a teatro Sistina di Roma lavorando con Massimo Ranieri in “Rinaldo in campo” di Garinei e Giovannini. Con il tempo debutta anche al cinema con “Magic Moments” (1984), “I Fobici” (1999) e il sequel “Febbre da cavallo – La mandrakata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *