Romina Power innamorata pazza di un altro uomo? Albano Carrisi vuole vederci chiaro

Quella formata da Albano e Romina Power è sicuramente una delle coppie più amate dagli italiani praticamente da sempre. Come tutti sappiamo, Albano e Romina non stanno più insieme da tanto tempo eppure a sorpresa qualche anno fa sono tornati ad essere una coppia, almeno sul palco e di conseguenza a cantare insieme.

Da quel momento sono iniziati di nuovo i pettegolezzi sulla natura del loro rapporto ed i fan hanno sperato sin dal primo momento che i due potessero tornare ad essere anche una coppia nella vita. Su di loro se ne sono detti davvero di tutti i colori e in questi anni sono state tante le frecciatine lanciate da Romina nei confronti di Loredana Lecciso e viceversa. Ma come stanno effettivamente le cose? Tra Albano e Romina è possibile un ritorno di fiamma oppure ormai è troppo tardi?

Romina e Albano, ritorno di fiamma o solo affetto?

Come abbiamo già avuto modo di anticipare, dopo tanti anni di lotte dentro e fuori le aule di Tribunale, Albano e Romina sono tornati e ad essere sereni e felici l’uno al fianco dell’altro anche se soltanto professionalmente. Sicuramente al momento non sono una coppia, ma i due ogni volta che appaiono insieme non riescono a non far trasparire il loro feeling che è visibile ad occhio nudo. I due Pare che siano tornati ad avere un buon rapporto soprattutto per fare felici i loro figli e rimanere così al loro fianco.

Ad essere particolarmente felice di tutta questa situazione è Romina Junior, ovvero la terza figlia nata dall’amore della coppia. Quest’ultima ha accompagnato i genitori sul palco dell’Ariston quest’anno, presentandoli come ospiti speciali di questa settantesima edizione del Festival di Sanremo. Inoltre, Romina Junior è stata al fianco dei genitori nei mesi scorsi quando sono partiti in tournèe in tutto il mondo.

Romina felicemente innamorata

Un buon momento per Romina Jr, la quale dopo Aver tanto gioito per la réunion tra mamma e papà adesso pare che abbia trovato l’amore. La terzogenita di Albano e Romina Power, proprio nelle scorse ore sui social, dove tra l’altro è molto attiva, ha pubblicato un’immagine dove si vedono due ombre darsi un bacio. Non si sa a chi appartenga l’altra ombra, ma sicuramente si tratterà di un misterioso giovane che ha catturato il suo cuore. Al momento quindi non è stata data alcuna altra informazione al riguardo, ma sicuramente papà Albano vorrà presto sapere a chi appartiene quell’ombra e sicuramente verrà svelato anche a tutti noi.

Non ho mai avuto l’ossessione dei social e non ho mai pensato di fare trasmissioni che ammiccassero ai social. Non mi sono mai rivolta a nessuno per spingere i miei programmi sui social e non lo farò mai. Non mi vanto mai di quanto è social un programma, nessuno mi ha mai sentito dire quanti telespettatori mi hanno seguito. Non mi appartiene. Insieme alla mia squadra cerchiamo di confezionare programmi ben fatti, che vadano bene, il che significa soddisfazione e lavoro per tutti».

Così parlava Maria De Filippi alla vigilia della partenza della nuova edizione di Amici, la diciannovesima, che ha preso il via su Canale 5 il 28 febbraio. Di venerdì. Serata difficile, anche per la concorrenza di Raiuno, dove Carlo Conti conduce La Corrida. Che ha vinto la prima sfida. A seguire i dilettanti allo sbaraglio sono stati 4.233.000 spettatori contro i 3.778.000 fan di Amici. Era stato Conti per primo a dire che tra lui e Maria non c’era competizione, anzi.

E le parole del conduttore toscano sono state ribadite anche dalla signora Costanzo: «Tra noi c’è un rapporto di stima e amicizia». Non a caso, durante la prima puntata di Amici, Maria ha salutato in diretta Carlo. Prima puntata che si è aperta con l’intervento di Jasmine Cristallo, Lorenzo Donnoli e Mattia Santori, ovvero le “sardine” che, supportati da altri attivisti giunti da tutta Italia hanno fatto a turno un intervento contro l’odio e a favore della bellezza. Prima puntata che ha visto la doppia eliminazione di Martina e Francesco, entrambi cantanti. Rimangono dunque in gara Valentin, Nicolai, Javier e Talisa per il ballo, Nyv, Giulia, Gaia, Jacopo per la categoria canto. «Quest’anno non ci sono i direttori artistici né le squadre: il meccanismo prevede un “tutti contro tutti”, ma non voglio che i ragazzi vivano il programma come una competizione serrata, dove vince uno e abbasso gli altri.

Questa – spiega la De Filippi – è un’occasione grazie alla quale possono vivere del loro lavoro. Non tutti possono permettersi di passare 7 mesi con dei professionisti, spero che i ragazzi questo lo capiscano. Una volta i cantanti venivano qui senza avere un progetto, senza avere nessuno dietro.

Amici come veicolo per far sentire i loro pezzi». Se ne sono accorte anche le case discografiche. «Negli anni passati erano loro a fare da talent scout e snobbavano i talent show: noi potevamo avere il vincitore più forte del mondo, ma le case discografiche, non avendolo scelto, non lo consideravano. A un certo punto non hanno più avuto i soldi per lo scou- ting e si sono accorte che i talent show facevano tutto il lavoro a monte e per di più facevano sentire i pezzi dei ragazzi tante volte.

Quindi hanno pescato a mani basse da tutti i talent». Dove il livello si è alzato sempre di più, proprio a partire da Amici: «I giovani oggi sono più consapevoli e in grado di imporre le loro scelte. Anche se a volte sono condizionati dai commenti sui social. Se infatti qualcuno li critica, vanno subito in depressione, addirittura spesso desiderano andare via». Mio marito ha capacità superiori alle mie Tu sì que vales a C’è posta per te, da Uomini e Donne ad Amici, quale sente più vicino a lei? «Sono affezionata a tutti e quattro e non sono portata a fare distinzione tra figli e figliastri, anche sui programmi.

Quello in cui fatico di più, in termini di conduzione e impegno, è sicuramente C’è posta per te. Quello che mi comporta una fatica diversa, ma altrettanto “faticoso”, è Amici. Perché è un insieme di tante cose: è un talent, è un varietà e c’è la dimensione umana dei ragazzi da non sottovalutare. Mettere insieme tutto è davvero impegnativo». Amici quest’anno giunge alla diciannovesima edizione: se si guarda indietro pensa di aver commesso degli errori? E quale direbbe essere la soddisfazione più grande che le ha regalato il programma? «La soddisfazione che dà un programma come Amici è quella di riuscire a dare un’opportunità ai giovani.

Che non è soltanto il successo del cantante che vende e ottiene il disco di platino. Tra i ragazzi che sono venuti dieci o dodici anni fa molti di loro sono coreografi o assistenti coreografi. Rimpianti? Non ne ho molti. Però a volte ai provini sono passati ragazzi molto bravi e altrettanto talentuosi e noi non ce ne siamo accorti. Ma io penso che sia normale. Quando si presentò Ultimo non è stato preso in considerazione da chi faceva le selezioni e mi è dispiaciuto. Gliel’ho detto, ci sentiamo. Io e lui abbiamo un ottimo rapporto».

Suo marito Maurizio Costanzo, che lei ha definito il suo maestro, le dà consigli sui suoi programmi? Ed è d’accordo con chi sostiene che l’allieva ha superato il maestro? «Io non ho superato nessuno, tanto meno lui. Ognuno è se stesso in televisione. Mio marito di sicuro ha delle capacità superiori alle mie. Io lavoro tanto sul mio programma, sui miei programmi. Ma sono aiutata dai programmi stessi. Lui fa il Maurizio Costanzo Show, già il titolo è il suo nome e cognome. Di certo non vedrete mai un Maria De Filippi Show, perché non sono in grado di farlo. Quando arriverò a pensare di essere come lui penserò anche di essere cretina, perché non è vero».

Quali programmi apprezza della Tv italiana Maria De Filippi? «Sono anni che faccio questo mestiere e sono anni che ho anch’io dei gusti televisivi. Sono anni che non li posso dire, che scelgo di non dirli. Alcune trasmissioni le chiuderei. Fortunatamente non sono un direttore di rete, non sono un editore e dunque non accade. Così come tanti chiuderebbero le mie trasmissioni».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *