Romina Power: “Moriremo lentamente”: il messaggio scioccante dell’ex di Albano

Pubblicato il: 7 Aprile 2020 alle 9:54

Romina Power è tornata a essere in prima linea in favore della natura e prendere una posizione, salvaguardia del pianeta e altre battaglie sociali che le stanno veramente a cuore. L’ex moglie di Albano Carrisi si è mostrata veramente preoccupata per un qualcosa che si è verificato nel cuore di Roma, ecco di cosa si tratta.

Moria di uccelli a Roma

In questi giorni si è verificato un fenomeno davvero raro nella città di Roma, ovvero un’inspiegabile moria di uccelli che ha fatto decine di vittime nella Capitale. Corpicini di uccelli che sono caduti in mezzo alla strada.

L’asl sezione animali della Capitale sta indagando sull’accaduto, circa quello che si è verificato nelle strade della città. Cosa ha contribuito per la moria di uccelli? Perché si starebbe cercando di occultare quello che è accaduto a Roma in questi giorni? Ecco che a dire la sua è stata anche Romina Power sui social.

Romina Power prende una posizione

Nel corso di questi anni abbiamo avuto modo di vedere Romina Power prendere una posizione ferma su diverse cose che alla donna non sono andate bene nel suo cammino, come ad esempio la sua opinione contro il Presidente dell’America in passato o come recentemente contro l’abbandono degli animali da compagnia al fine di eliminare le fake news riguardanti le possibilità di trasmissione del contagio di Codiv-19.

Adesso, ecco che Romina Power si interroga sulla moria di uccelli sulla quale prendere una posizione sui social dove irrompe con il seguente posto in cui scrive: “Non è strano. Sono le onde elettromagnetiche provenienti dalle torri 5g loro muoiono subito, noi moriremo lentamente”. Ma il tutto non finisce qui.

“Gli scienziati ci hanno avvertito”

Nel corso delle ultime ore, ecco che Romina Power si scaglia contro anche l’istallazione del 5G, una battaglia che la cantante aveva intrapreso già tempo fa per la regione Puglia. Adesso ecco che su Instagram arriva il nuovo messaggio che l’ex moglie di Albano Carrisi ha deciso di pubblicate sempre nella sua pagina Instagram, invitando tutti i follower a riflettere sul modo in cui ognuno di noi decide di usare gli smartphone chiedendo da loro sempre di più.

Non a caso, ecco che Romina Power nel suo profilo ecco che pubblica il seguente messaggio: “Gli scienziati ci hanno avvertito di quanto sia nocivo esporsi alle onde elettromagnetiche del 5G. Poveri noi!! In USA c’e’ chi ha preso la situazione nelle sue proprie manie sparano contro le torri della morte”.

Romina Francesca Power  è venuta la mondo nel il 2 ottobre del 1951 a Los Angeles, lei è figlia di due famosissimi attori di fama mondiale Linda Christian e Tyrone Power, entrambi star di Hollywood. I suoi primi anni di vita li passa negli Stati Uniti, fino al giorno della perdita del papà, accaduta nel 1958: a quel punto viene affidata – insieme con la sorella più piccola Taryn – alla nonna materna che vive in Messico.

Al Bano e Romina

Nel 1967 è nel cast del film di “Assicurasi vergine”; nello stesso periodo, durante le riprese del film “Nel sole”, conosce sul set Albano Carrisi: da quel momento i due faranno coppia sia nella vita che sul lavoro.

L’anno successivo Romina recita da sola in “Vingt-quatre heures de la vie d’une femme”, “Femmine insaziabili” e “I caldi amore di una minorenne”, e con Al Bano in “L’oro del mondo”, per la regia di Aldo Grimaldi. Nel 1969 è nel cast di “Justine ovvero le disavventure della virtù”, e insieme con il compagno in “Pensando a te”, di Aldo Grimaldi, e “Il suo nome è Donna Rosa”, di Ettore Maria Fizzarotti; come cantante, vince la sezione Disco Verde del Festivalbar con il brano “Acqua di mare”, scritto da Al Bano.

Nello stesso anno registra anche “12 canzoni e una poesia”: è il primo album da solista di Romina Power.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *