Uomini e Donne anticipazioni oggi 10 novembre: Michele da scandalo

Ed eccoci giunti ad un nuovo appuntamento con Uomini e Donne, il programma che va in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì su Canale 5 a partire dalle ore 14.45. Come sappiamo, da quest’anno vanno in onda contemporaneamente trono classico e trono over. Di conseguenza, nel corso della puntata, i riflettori saranno puntati su dame e cavalieri, ma anche su tronisti/e, corteggiatori/corteggiatrici.

Uomini e Donne, anticipazioni e news martedì 10 novembre

Secondo le anticipazioni che sono circolate sul web, gran parte della puntata che andrà in onda oggi martedì 10 novembre sarà dedicata ai protagonisti del trono over. Nello specifico al centro dello studio ci sarà Michele, che verrà messo alle strette per colpa di un audio che Serena ha deciso di far ascoltare alla redazione e di conseguenza a tutti i presenti in studio. Sembra che in questo audio, il cavaliere dispensa giudizi negativi sulle donne del parterre femminile, compresa Roberta Di Padua, che sta anche frequentando. Quest’ultima resterà molto male e si scalderà parecchio, facendo alla fine una confessione piuttosto inaspettata. Ma di cosa si tratta?

Michele al centro dello studio e della polemica per delle foto

A quanto pare, Michele nei giorni scorsi le avrebbe inviato delle foto dove appare seminudo, foto che il cavaliere avrebbe fatto in palestra. A quel punto, anche un’altra corteggiatrice, Giulia dirà di aver ricevuto le stesse foto e Michele continuerà a ribadire di averle fatte però soltanto per Roberta e di averle fatte vedere soltanto a lei. Al centro dello studio tornerà ancora una volta Nicola Vivarelli, già protagonista della puntata di ieri. Vivarelli come tutti sappiamo è giunto a Uomini e donne, quasi al termine della scorsa stagione per corteggiare Gemma Galgani e sembra che tra di loro ci sia stata una frequentazione, durata qualche mese.

Nicola Vivarelli pronto a lasciare Uomini e Donne?

Poi avendo archiviato definitamente la relazione con la dama torinese, l’uomo è rimasto in studio ed ha voluto conoscere Angelica e Veronica. Con quest’ultima, lo stesso Vivarelli dichiarerà che c’è stato qualcosa di più che un semplice bacio, cosa che la dama tenterà in ogni modi di negare, molto probabilmente perché desiderava che questo particolare restasse privato. Vivarelli, comunque, sembra abbia fatto ben capire di essere pronto a lasciare il programma, a quanto pare per motivi di lavoro. Chissà se lo farà da solo o se invece lo farà con una dama, decidendo di approfondire la conoscenza fuori.

Intervista Uomini e Donne Giorgio Manetti

La quarantena ha esasperato la crisi per alcune coppie, ma credo sia stata un’occasione utile per crescere e confrontarsi, lo e Caterina siamo stati bene, siamo rodati. Spesso prendo una rosa di quelle che crescono davanti a casa e gliela porto. È il mio modo per dimostrarle quello che provo. Ma non ci sposiamo». È stato il principe azzurro dì Uomini e Donne: impossibile contare le donne che sono scese per conoscerlo. Impossibile dimenticare la lunga e travagliata storia con Gemma Galgani. Oggi però Giorgio è un uomo che gode la serenità della vita in campagna, della relazione con Caterina, «una donna pulita, una gran lavoratrice», e dei ricordi di una gioventù da sognatore, trascorsa in giro per la California. L’ex cavaliere ci parla degli ultimi mesi e svela un illuminante punto di vista sulla discussa storia di Gemma e Sirius.

Giorgio, come sta? Come ha trascorso i mesi di quarantena? «Sto bene. E mi ritengo fortunato, lo e Caterina viviamo in campagna (sulle colline nei dintorni di Firenze, ndr), abbiamo tanto spazio e qui c’è sempre qualcosa da fare tra la legna, verniciare, imbiancare e i lavoretti in giardino. Viviamo in mezzo agli ulivi: è suggestivo. Faccio dei bei giri con il mio cane, Bruno».

Cosa avete fatto in questo periodo? «Ci siamo isolati e abbiamo avuto pochissimi contatti. Ne abbiamo approfittato per cucinare. Ci piacciono i dolci e Caterina è bravissima a prepararli, lo invece l’altro giorno le ho cucinato la mia specialità, il polpo marinato. Ci siamo dati anche alla panificazione, abbiamo preparato spesso la pizza. Ma non siamo ingrassati, davvero (ride, ndr)! Negli ultimi giorni sono andato a trovare mia madre dopo più di due mesi. Per fortuna lei è indipendente, vive con mio fratello. Ci è andata bene, ma purtroppo non è stato per tutti così».

In che senso?
«Ho perso cinque persone che conoscevo bene e da molto tempo a causa del Coronavirus. Tra questi una persona quasi di famiglia, uno storico amico di mio padre. Ho sentito sua moglie, che era sconvolta: l’ha visto andare via e poi basta, le hanno portato le ceneri in un’urna. Una cosa straziante.

Ho perso amici che conoscevo da una vita, che hanno avuto i sintomi e inizialmente non si sono preoccupati, ma poi la situazione è precipitata. È stato devastante sentire le notizie di queste persone, che conoscevo da cinquant’anni. Sono arrabbiato, profondamente arrabbiato. Credo che ci siano responsabilità umane, e queste persone dovrebbero pagare».

La quarantena ha un effetto “bipolare” sulle coppie. Alcune ne sono uscite più unite di prima, altre hanno attraversato una crisi nel condividere tanto tempo insieme. A lei e Caterina com’è andata?
«Sicuramente nelle coppie in crisi questa dinamica ha esasperato lo stress, ma io credo sia stata anche un’occasione per scoprirsi meglio, conoscersi, confrontarsi nella vita quotidiana. A noi è andata bene, siamo ormai rodati. Anche se il nostro piccolo litigio giornaliero lo abbiamo sempre…». E chi è il primo a fare la pace? «Entrambi… Forse io, ma solo per ché sono più grande (ride, ndr)!».
A Uomini e Donne sono scese cento, duecento donne per lei… «Forse anche di più (ride, ndr)!». Ma poi è stata Caterina a rubarle il cuore..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *