Vasco Rossi minacciato di morte, la frase scioccante: “Morirai per mano mia”

Paura per Vasco Rossi che è stato minacciato di morte. Il cantante rocker italiano ha deciso di rompere il silenzio e raccontare cosa sta succedendo in queste ore nella sua vita privata. Il messaggio è arrivato nella sua pagina Facebook, ecco di cosa si tratta.

Vasco Rossi minacciato di morte

Dal momento in cui sono arrivati i social network diverse star e vip mondali hanno lamentato l’attacco da parte dei leoni da tastiera. Per capire meglio quando stiamo dicendo basta pensare a quello che è successo a Nadia Toffa negli ultimi anni, la quale è stata presa di mira dagli haters che non le hanno dato tregua nemmeno dopo la morte continuando a scrivere commenti orribili di ogni tipo.

Adesso ecco che sarebbe toccato a Vasco Rossi che su i suoi canali social ha trovato il seguente commento: “Vasco Rossi morirai per mano mia b********* tossicodipendente”.

“Ti aspetto amico”

Come abbiamo avuto modo di spiegare all’inizio del nostro articolo, a commentare il tutto è stato Vasco Rossi che ha deciso di condividere lo screenshot su i suoi canali social. Il cantante ha commentato il tutto scrivendo: “Di Auguri di morire ne avevo già ricevuti tanti ma devo dire che è la prima volta che ricevo una minaccia così precisa ti aspetto amico…portati con te anche quello che ti ha messo il like”.

Il sostegno da parte del pubblico

A seguito della pubblicazione del commento scioccante da parte di Vasco Rossi, ecco che a i fan del cantante si sono subito mostrati solidali nei suoi confronti incoraggiandolo anche a denunciate l’accaduto.

Non a caso, scorrendo i commenti della pagina Facebook è possibile leggere commenti come questo: “Denuncia subito Vasco. Anche se è un fake profile possono rintracciarlo. GdF e Polizia postale fanno un egregio lavoro. Fallo. Fallo per tutti coloro che soffrono e temono ma che non possono ribellarsi”. Immediata la replica di Vasco, subito sostenuto da 1.400 like: ‘Già fatto’”.

Successivamente, ecco che un altro fan non riesce proprio a capire il perché di tanta cattiveria nei confronti di un’altra persona a prescindere dal fatto che si tratti del rocker tanto che dichiara: “Vasco Rossi io non capisco perché? Un’artista Una persona può piacere o non piacere ma arrivare ad augurare la morte ad una persona mi sembra che siamo arrivati ad un punto dove l’ignoranza è sovrana. Ma tu sei vivo e vegeto e questa è la punizione che si merita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *