Ylenia Carrisi, cadavere in una stazione della Florida. “Può essere lei? La conferma solo dal Dna”

Pubblicato il: 7 Gennaio 2020 alle 4:00

Torniamo a parlare ancora una volta della figlia di Albano e Romina Power che scomparve circa 5 anni fa dopo essersi gettata nelle acque del Mississippi. Sulla scomparsa della ragazza pare che un dubbio sia tornato ad alimentare questo mistero. Se da una parte Romina Power non ha mai creduto che la figlia fosse morta suicida nelle acque del Mississippi, dall’altra parte Albano e ne è sostanzialmente convinto del fatto che la figlia abbia voluto farla finita dopo essere finita in un giro di droga e brutte conoscenze a New Orleans.

Nel 1994 venne ritrovato un cadavere in Florida ed in un primo momento si pensò che quello potesse essere il corpo della figlia di Albano e Romina. Quando scomparve Ylenia Carrisi, venne arrestato Alexander Masakela ovvero il trombettista che nell’ultimo periodo pare avesse un rapporto piuttosto intimo con la figlia del cantante di Cellino San Marco e con il quale quest’ultima condivideva la stanza d’albergo.

Scomparsa di Ylenia Carrisi, cadavere ritrovato in Florida

L’uomo avrebbe riferito diverse volte di non sapere dove si trovasse la ragazza, ma di aver avuto comunque sempre una certezza ovvero che Ylenia fosse Viva ed a conferma di queste protesi ci fu il ritrovamento di un cadavere nel 1994 in Florida. Sembra che inizialmente si pensò che si trattasse davvero della figlia di Romina e di Albano perché sono stati ritrovati anche dei reperti personali, come uno zaino che pare appartenesse proprio ad Ylenia. La squadra investigativa arrivò così in Italia per cercare di prelevare un po’ di DNA dai suoi familiari e per capire se si trattasse della Carrisi. I risultati confermarono che quella donna non fosse proprio la figlia della coppia più amata al mondo. Di Ylenia Carrisi quindi non si hanno più notizie da circa 26 anni.

Ylenia Carrisi, i diversi punti di vista di papà Albano e mamma Romina

Tuttavia la mamma Romina continua a cercarla e nella speranza di riabbracciare ha anche contattato il programma Chi l’ha visto. Come Abbiamo già avuto modo di anticipare, il pensiero di papà Al Bano è completamente diverso, visto che secondo il cantante di Cellino San Marco la figlia Ylenia è purtroppo deceduta quel tragico giorno in cui decise di buttarsi nelle acque del Mississippi. Nel docufilm mandato in onda lo scorso mese su Canale 5 pare che lo stesso Albano avesse lasciato tutti senza parole dopo aver fatto una dichiarazione piuttosto scioccante. Pare che Albano avesse dichiarato di aver capito che cosa stesse accadendo alla figlia già da qualche tempo e di avere anche fatto qualcosa per poter evitare il peggio, ma di non esserci purtroppo riuscito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *