Alda Fendi, chi è l’ex stilista? “Detesto il lusso ma amo l’eleganza. I miei genitori…”

Alda Fendi è la sorella più piccola delle 5 figlie di Edoardo Fendi e di Adele Casagrande ovvero i fondatori della casa di moda. Alla morte del padre avvenuta nel 1954, le 5 Sorelle ovvero Paola, Anna, Franca Carla e Alda hanno preso le redini della casa di moda diventandone ufficialmente le proprietarie. Ovviamente ognuna di loro ha rivestito un ruolo differente l’uno dall’altro. Ma cosa conosciamo di lei e della sua vita privata? Chi è Alda Fendi?

Alda Fendi chi è?

Come già abbiamo avuto modo di anticipare è l’ultima delle 5 Sorelle Fendi nata nel 1940. Ha compiuto quindi 81 anni, anche se in realtà non è nota la sua data di nascita vera e propria. È stata sposata con Enzo Caruso il titolare della cattedra di fisiatria della seconda unità di Roma Tor Vergata. L’uomo pare fosse originario di Scicli in Sicilia e purtroppo è venuto a mancare nel 2014. È stato nel 1965 che Alda e le sorelle hanno assunto il giovane designer tedesco Karl Lagerfeld, per poter modernizzare le loro linee di pellicce, rinnovando quindi la casa di moda. Della famiglia Fendi ne hanno parlato in tanti, una tra tutti la scrittrice Cinzia Giorgio. “La storia della famiglia Fendi è una storia italiana tutta al femminile, ed è l’emblema della dedizione al lavoro…”. Questo quanto dichiarato dalla scrittrice Cinzia Giorgio che ha parlato proprio del romanzo Cinque stelle, dedicato alla storia dell’intera famiglia Fendi.

Alda insignita Cavaliere della Legione d’Onore

Nel mese di giugno 2020, Alda è stata insignita Cavaliere della Legione d’Onore, da Christian Masset, Ambasciatore di Francia in Italia. La cerimonia si è svolta a Palazzo Farnese a Roma. Negli anni tanti sono stati i momenti in cui sono avvenuti dei cambiamenti. Nel 2001 ha fondato la Fondazione Alda Fendi Esperimenti. “Sono orgogliosa di questo riconoscimento, che viene dato dal Presidente della Repubblica francese per meriti sociali. “Honneur et Patrie” è il suo motto e io posso dire di avere sempre cercato di dare il mio contributo, all’Italia e a Roma, che hanno un incredibile patrimonio storico e artistico. Ho mille sogni e progetti da realizzare. Mi piace solo quello che succederà domani. Conta solo la prossima cosa che farai, come diceva Karl Lagerfeld”. Questo ancora quanto dichiarato da Alda Fendi, direttamente al sito Unfolding Roma, in seguito alla cerimonia.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *