Alfredo Rampi: la storia del bambino caduto nel pozzo diventa una serie tv in onda su Sky

Ricorderete sicuramente tutti la tragica storia di Alfredo Rampi, ovvero il piccolo Alfredino il quale purtroppo è morto in circostanze davvero incredibili. Adesso, la storia del Piccolo Alfredino non diventerà una serie televisiva e andrà in onda proprio su Sky. Ma cosa è accaduto al piccolo Alfredino, morta dopo 3 giorni di agonia dopo essere caduto accidentalmente in un pozzo?

Alfredo Rampi, la vera storia del piccolo caduto in un pozzo

Alfredo Rampi era un bambino il quale nel 1981 purtroppo rimase vittima di un gravissimo incidente che gli è costato la vita. Pare che all’epoca il bambino avesse soltanto 6 anni e si sarebbe recato a Vermicino per trascorrere alcuni giorni di vacanza insieme alla sua famiglia. Purtroppo però le cose si misero molto male quando di  ritorno da una passeggiata in campagna con il padre ed altre persone, il piccolo avesse chiesto di fare ritorno a casa da solo. Effettivamente il bambino non è mai più ritornato a casa e soltanto dopo qualche ora sono partite le ricerche.
Alfredino era finito in un pozzo artesiano in via sant’ireneo in località Selvotta dove il bambino pare stesse trascorrendo una vacanza insieme ai suoi genitori, alla nonna e al fratello Riccardo.

L’incidente e la caduta nel pozzo

La sera di mercoledì 10 giugno, il bambino chiese di poter fare un tratto di strada da solo per poter tornare a casa, ma come abbiamo già avuto modo di anticipare purtroppo non ha mai più fatto ritorno. Il bambino Infatti si sarebbe imbattuto in un pozzo molto stretto circa 30 cm e profondo 60 m. Sarebbe rimasto bloccato a circa 36 m di profondità e poi i soccorritori tentarono di recuperarlo per diverso tempo.

La storia del piccolo Alfredo diventa una serie tv

Passarono all’incirca 3 giorni quando purtroppo poi si capì che il piccolo non ce l’aveva fatta. Il 13 giugno è stata così dichiarata la morte di Alfredo e il suo corpo venne recuperato soltanto l’ 11 luglio. Si trattò da una storia che all’epoca fece parecchio clamore ed al piccolo è stata dedicata una diretta televisiva durata circa 18 ore no stop.
Come abbiamo già anticipato, adesso sembrerebbe che ci sia la possibilità che questa storia venga raccontata in una serie televisiva che verrà trasmessa su Sky Cinema 1 in prima tv. Sarebbero previste soltanto due puntate.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *