Alfredo Rampi: la storia del piccolo Alfredino diventa una serie tv, quante puntate andranno in onda e dove

La storia del piccolo Alfredino Rampi è diventata una serie televisiva che andrà in onda su Sky. Ricorderete sicuramente questa vicenda che ha visto protagonista Il piccolo Alfredo un bambino di 6 anni morto in circostanze davvero incredibili. Ricordate chi era il piccolo Alfredino e come purtroppo è venuto a mancare? Facciamo un po’ di chiarezza riguardo.

La storia di Alfredo Rampi

Ricorderete sicuramente quando nel 1981 avvenne una vera e propria tragedia, avvenuto nel nostro paese e più nello specifico in località Selvotta. Un bambino di nome Alfredo Rampi meglio conosciuto come Alfredino pare che all’epoca avesse soltanto 6 anni quando purtroppo è caduto in un pozzo artesiano in via Sant’Ireneo, in località Selvotta dove pare che il piccolo stesse trascorrendo una vacanza insieme ai genitori, alla nonna e al fratello Riccardo. Tutto accadde la sera di mercoledì 10 giugno quando il bambino fece una richiesta al padre. Di ritorno da una passeggiata nei campi con il padre e il fratello, chiese di poter tornare a casa da solo. Purtroppo il padre non sapendo a cosa stesse andando incontro, diede l’ok al figlio di poter tornare a casa ma effettivamente Alfredino non fece mai ritorno.

Il piccolo caduto nel pozzo, le operazioni di recupero hanno tenuto col fiato sospeso milioni di italiani

È stato durante la passeggiata che purtroppo il piccolo si è imbattuto in un pozzo stretto circa 30 cm e profondo all’incirca 60 metri rimanendo bloccato ad una profondità di 36 metri. Dopo qualche ora dalla scomparsa partirono le ricerche e finalmente si capì che il piccolo fosse finito in questo pozzo. Purtroppo le operazioni di recupero del suo corpo furono piuttosto complicate. Il 13 giugno venne così decretata la morte del bambino confermata poi dall’introduzione di una piccola telecamera data dai tecnici della Rai.

La storia di Alfredo diventa una serie sky

Soltanto l’ 11 luglio poi venne recuperato il suo corpo e la RAI all’epoca decise di fare una diretta di oltre 18 ore nella speranza di poter dare la bella notizia a 21 milioni di persone che stavano seguendo la vicenda. Adesso, sembrerebbe che questa storia sia divenuta una serie televisiva la cui prima puntata è andata in onda su Sky in prima serata ieri lunedì 21 giugno, mentre il secondo appuntamento è previsto per lunedì 28 giugno 2021.  Una storia davvero molto triste quella che abbiamo raccontato e che sta appassionando milioni di telespettatori.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *