Amelia Conte: chi è la fidanzata storica di Rino Gaetano, l’unica donna che ha amato davvero

Amelia Conte si chiama così la fidanzata di Rino Gaetano, ovvero la donna che avrebbe dovuto diventare sua moglie se non fosse che l’artista è deceduto in un tragico incidente automobilistico. I due si erano conosciuti qualche anno prima e pare che avessero deciso di convolare a nozze. Purtroppo però il 2 giugno 1981 Rino Gaetano ebbe un tragico incidente automobilistico che spezzò la sua vita.

Questo incidente sostanzialmente ha infranto il sogno di entrambi e soprattutto di Amelia che è rimasta per tanti anni al fianco del suo amato Salvatore Antonio Gaetano. Quest’ultimo a distanza di tanti anni dalla sua morte, resta ancora oggi uno degli artisti più apprezzati.

Amelia Conte, chi è la storica fidanzata di Rino Gaetano

I due dopo essersi conosciuti poi sono rimasti insieme per tanti anni fino a quando purtroppo poi il cantautore non è deceduto. Ad un mese dall’incidente, i due avrebbero dovuto sposarsi matrimonio che purtroppo non è stato celebrato. A distanza di tanti anni la donna è ancora ricordata come la storica fidanzata di Rino Gaetano, la donna che l’artista ha tanto amato e che avrebbe voluto sposare. Ricordiamo che Amelia è stata al fianco di Rino Gaetano anche quando lui ancora non era famoso e quando il successo tardava ad arrivare. È stata quindi una figura sicuramente fondamentale nella vita di Rino, oltre che un punto di riferimento.

La donna contro la fiction interpretata da Claudio Santamaria

Un po’ di tempo fa è stata mandata in onda una fiction dedicata proprio alla figura di Rino Gaetano, interpretato da Claudio Santamaria e sembrerebbe che non ci fosse alcun tipo di riferimento alla figura di Amelia che è stata una figura molto importante. “Io non mi sento rappresentata nella figura di Irene, la fidanzata di Rino e ritengo che neanche Rino ne sia uscito nella maniera giusta“. Questo quanto dichiarato da Amelia Conte, nel corso di un suo intervento ai microfoni del programma La Storia siamo noi. Anche la sorella di Rino Gaetano non avrebbe visto di buon occhio questa fiction.

Il punto di vista di Anna Gaetano

Secondo Anna Gaetano, la fiction sarebbe stata troppo romanzata rappresentando poco e niente la vita del fratello.  “Io capisco che, magari, per esigenze televisive si sia voluto dare un particolare significato, si sia cercato in tutti i modi e ad ogni costo un tormento, ma è una cosa che, assolutamente, non era di Rino. Ritengo che la storia non abbia dato la giusta dimensione alla figura di Rino“. Questo ancora quanto dichiarato da Amelia Conte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *