Arisa e Vito Coppola in due intensi momenti durante le esibizioni che li hanno portati alla vittoria

Chi la dura la vince. Così iniziava il servizio che due mesi fa Gente dedicava, assieme alla copertina, ad Arisa – neo vincitrice di Ballando con le stelle 16 – e a Milly Carlucci. La conduttrice del talent show di Raiuno ci raccontava, infatti, che aveva dovuto insistere parecchio per avere nel cast la cantante lucana. «Capitava che fosse difficile incastrare i suoi impegni con le tempistiche del programma», diceva Milly.

Ebbene, quell’insistenza ha premiato non solo lei e Ballando – tra le edizioni più viste di sempre – ma anche la stessa Arisa, che con il ballerino Vito Coppola ha vinto la gara, battendo sul filo di lana (con il 52 per cento dei voti) la favorita Bianca Gascoigne. «Non ci contavo », ha detto Arisa, incredula e frastornata dopo il verdetto. Noi di Gente, invece, assieme a Milly, avevamo creduto in lei e forse le abbiamo persino portato fortuna.

Per Arisa è stata la vittoria dell’umiltà, quella con cui la cantante si era approcciata al programma. «Ho voglia di imparare a muovermi nello spazio», ci aveva detto. «Mi è sempre piaciuto ballare, ma sono scoordinata». Milly però le ha fatto un regalo: le ha affiancato Vito Coppola e con il ballerino è stato subito feeling. «Sono una persona molto emotiva, troppo », diceva Arisa. «Ma Vito è bravissimo, paziente, pieno di luce. Mi stimola a dare il meglio.

E quando mi dice: “Sono fiero di te”, posso mettere da parte le mie paure». L’intesa tra i due è stata palpabile e ha affascinato il pubblico, anche perché Arisa ha documentato il loro legame, professionale e d’amicizia, sui social. Puntata dopo puntata, passando da un charleston a un paso doble, Arisa è diventata più sicura di sé e la coppia sempre più affiatata fino al finale a sorpresa. Un trionfo, in cui, più che la tecnica ha prevalso il cuore.

In questi due mesi, dal debutto di Ballando, Arisa è parsa rinata. Nelle foto che pubblicammo a ottobre sfoggiava una zazzera cortissima tinta di biondo platino. «Capita che quando sono in una fase di cambiamento decida di darci un taglio», diceva. Le svolte dell’ultimo periodo sono state parecchie: dopo una storia d’amore tormentata con Andrea Di Carlo, stylist di Federico Fashion Style e di Morgan (anche loro concorrenti di Ballando 16), Arisa si è dichiarata single.

E dopo essersi messa in proprio con la sua etichetta discografica, a fine novembre è uscito il suo nuovo album Ero romantica, in cui la cantante esprime il suo lato più passionale, proprio come sulla pista del talent. Oggi, dopo il trionfo, i capelli di Arisa non sono ancora del tutto ricresciuti (nelle ultime esibizioni la cantante ha usato delle extension biondo platino), ma lei è visibilmente più forte. «Nella vita bisogna darsi anche la possibilità di sbagliare », confidava due mesi fa.

La sua trasformazione è stata notata anche dal resto del cast e delle maestranze di Ballando. «Quando è entrata nel talent, Arisa era depressa, piangeva negli angoli», ha detto Guillermo Mariotto, uno dei giudici dello show. «Ora è un’altra persona». Che il merito sia, anche da un punto di vista più intimo, di Vito Coppola è quello che sognano tutti i fan della cantante. Durante il programma, lui le ha scritto una lettera il cui contenuto ha sfiorato la dichiarazione d’amore. “Grazie per avermi dato la possibilità di entrare nel tuo mondo. Sei rara, sei unica”, le ha scritto lui.

E lei ha confessato: “A volte ho paura a guardarlo troppo negli occhi perché nei suoi occhi mi ritrovo e questo mi spaventa”. E poi, i vari baci che i due si sono scambiati dopo le esibizioni, come quello dopo la performance di Grease: solo momenti di trasporto agonistico o vera passione? Non si sa o forse non importa. Ma come ha detto Arisa: «Questa esperienza mi ha cambiato la vita». E noi siamo contenti per lei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *