Bianca Guaccero buon compleanno
Gossip e Tv

Bianca Guaccero i segreti del suo programma Detto Fatto

Due ore al giorno per nove mesi all’anno passati a cantare, ballare, presentare e scherzare in diretta a Detto Fatto, lo storico programma pieno di consigli e di tutorial dei pomeriggi di Raidue: per poterlo fare, e lo capiremo alla fine della giornata passata in studio, ci vuole il fisico bestiale di Bianca Guaccero, 40 anni, da Bitonto con furore.

La presentatrice pugliese, che è anche attrice, cantante e ballerina, da quattro anni al timone della trasmissione, ci accoglie con un sorriso mentre la stanno truccando nel suo camerino: «Ogni giorno ci metto due ore a farmi trucco e capelli, e nel frattempo di solito ripasso per una seconda volta il copione», racconta lei avvolta in un kimono giapponese a fiori usato come vestaglia. «La prima lettura la do al mattino, dopo aver portato mia figlia Alice a scuola e dopo essermi allenata per un’ora con il mio trainer, collegato virtualmente con me.

Ho iniziato a fare ginnastica a casa prima della pandemia, era l’unico modo per riuscire a incastrare tutto». Trasferitasi a Milano proprio per lavorare in Rai, Guaccero ha una figlia di 7 anni avuta dal matrimonio con il regista Dario Acocella, da cui è separata dal 2017. «Io con mia figlia ci voglio stare, quindi punto la sveglia alle sei e mezza, mi preparo e le faccio la colazione, e la sera non esco mai, anche perché alle dieci mi si chiudono gli occhi. Per forza sono single: un po’ non ne ho le forze, e un po’, scusate, chi me lo fa fare di scaravoltare tutto il mio equilibratissimo tran tran?», riprende lei.

«Per mantenere i ritmi di questa diretta, che adoro, bisogna che il fisico e la mente siano in forze: mangio bene, cerco di stare serena e concentrata. Vedremo il futuro cosa mi riserva ». Anche perché in una giornata come quella che abbiamo passato a Detto Fatto, di cose ne succedono: durante la nostra intervista, dal camerino di Bianca sono passate almeno una decina di persone a ricordarle questo o quell’altro intervento.

Neppure il tempo di mangiare, e Bianca si è dovuta precipitare sul set a un quarto d’ora dall’inizio della diretta per provare la canzone napoletana che canterà con il pizzaiolo Gianfranco Iervolino. Alle 15.15 in punto si accendono le telecamere e inizia lo show. Bianca dà il benvenuto al suo simpaticissimo braccio destro Jonathan Kashanian. Seguiranno, nell’ordine: la scelta di abiti da sposa per una ragazza, uno speciale su Laura Pausini, un collegamento con il meteorologo per discutere sull’uragano che ha colpito Catania, un’aggiustatina al copione con gli autori durante la pubblicità, un tutorial su come togliere macchie di sangue sui vestiti, un cambio look con l’esperta Carla Gozzi, un siparietto sulla disabilità, un fai-date sulla pizza di Halloween con cantatina annessa, il balletto con Jonathan…

In tutto questo, Bianca vola sui tacchi da una parte all’altra dello studio (con tanto di corsa in equilibrio), mentre le videocamere girano su di loro riprendendo le varie parti dello studio e gli allestitori cambiano il set, spostando sedie, tavoli, poltrone… «Mi piace l’adrenalina di Detto Fatto, è una giostra continua: la squadra è pazzesca, è questa la forza del programma. Io cerco di essere pronta a tutto, anche perché mi fanno sempre un sacco di scherzi: il giorno di Halloween un vampiro è uscito da una cassa all’improvviso, nessuno mi aveva avvertito, ho avuto un mezzo infarto in diretta», dice divertita. Sono le 17, Bianca saluta il pubblico, le luci si spengono. In cinque minuti lo studio si svuota, tutti a casa a prepararsi per il giorno dopo.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *