Intrattenimento

Can Yaman nasconde un segreto, ha una fidanzata?

Nel Belpaese ha trovato la sua America.  Osannato e amato all’inverosimile, Can Yaman è pronto a superare se stesso e a mostrare il suo lato selvaggio, facendosi rivedere con i capelli lunghi. Sì, perché, per la gioia degli appassionati, il sex symbol turco non solo resta protagonista sul piccolo schermo con Daydreamer – Le ali del sogno, la soap opera incentrata sulle avventure di Can e Sanem, in onda su Canale 5, ma interpreterà lo storico ruolo che fu di Kabir Bedi: quello di Sandokan, la “Tigre della Malesia”. «Ho sentito molto parlare del Sandokan che mi ha preceduto: sono onorato ed entusiasta di raccogliere il testimone da un grande attore come lui», ha svelato l’interprete.

E ha aggiunto: «Questa volta l’impegno recitativo è complesso. Un personaggio del genere prepara in pochi mesi, ma sono determinato a renderlo mio!». Il primo “ciak” del remake della leggendaria miniserie è previsto per l’inizio dell’estate, tra gli studi cinematografici Lux Vide di Formelle, alle porte di Roma, e un set ai Caraibi.

Can reciterà al fianco di un altro sex symbol, interamente tricolore: Luca Argentero. L’ex gieffìno sarà il luogotenente Yancz de Cornerà, migliore amico e braccio destro di Sandokan.

Il fenomeno Yaman. insomma, è inarrestabile. Di recente l’attore si è trasformato in un guerriero dall’animo romantico protagonista di un videogioco, è diventato testimonial di un noto marchio internazionale di camicie e si prepara a conquistare in via definitiva il pubblico italiano.

Ma le fan non si illudano: pare che Can, benché si dica single, sia molto legato a Demet Ózdemir, collega sul set di Daydreamer, come conferma il presidente della casa di produzione della soap, Faruk Turgut. «Quello che avete visto in onda rispecchia ciò che succedeva sul set.

Posso dirvi che tra i due c’è stata un’energia straordinaria», ha riferito. Intanto presto vedremo Yaman anche in Bay Yanlis, da noi in arrivo col titolo Mr. Wrong (in italiano, “signor sbagliato”): la telenovela lo vede nei panni di Òzgiir, proprietario di un locale alla moda. A breve, infine, potrebbe realizzarsi il grande sogno di Can: lavorare con il regista connazionale Ferzan Òzpetek. «Abbiamo voglia di fare qualcosa di forte», ha detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *