CLAUDIA PANDOLFI
Gossip e Tv

Claudia Pandolfi chi è? Età, marito, figli, Un professore, Fiction e Anita

Ha interpretato tanti personaggi Claudia Pandolfi, ma pochi le sono entrati nel cuore come Anita, la protagonista di Un professore. Nella serie tv in onda su Raiuno dall’ll novembre, l’attrice è una mamma single, indipendente e determinata, una donna «allegra e colorata, che vive a testa alta e se ne infischia dei cliché.

Una tipa davvero tosta», dice la Pandolfi. E aggiunge: «Penso che la mia Anita sia pazzesca! Innanzitutto non è la moglie di nessuno e questo ai fini dell’interpretazione dà già motivo di grande soddisfazione. E poi è una donna libera, fiera di essere com’è e consapevole della sua bellezza.

È una mamma molto legata al figlio Manuel, un ragazzo ribelle che scappa da tutte le parti e ne combina una dietro l’altra. Il giovane è uno degli allievi di Dante, professore di filosofia fuori dagli schemi interpretato da Alessandro Gassmann». «Si erano già incontrati, ma…» Anita e Dante si erano già incontrati in passato. «Quindici anni prima, in un ospedale, in occasione di un evento tragico. Si ritrovano dopo così tanto tempo perché, appunto, il figlio di Anita è allievo di Dante.

Tra i due c’è una grande attrazione e lei riuscirà a penetrare la corazza che Dante si è costruito per proteggersi dai sentimenti». Come mai questo personaggio ti piace così tanto? «Forse perché abbiamo in comune una certa caparbietà e l’amore per i figli.

E poi Anita è una donna che sceglie un percorso evolutivo, è profonda, merita di essere amata affronta le difficoltà con dignità e, nonostante tutto, è felice. Vigila su suo figlio, ma anche lui vigila su di lei». Questa è una storia che fotografa la realtà giovanile: tu come percepisci i ragazzi di oggi? «Penso siano molto più in gamba di quello che si pensi. Sono convinta che noi adulti dovremmo entrare di più nelle loro frequenze, senza pretendere il contrario».

L’adolescenza è un. momento difficile: come  vivi quella del tuo primogenito, che ha 15 anni? «Per il momento bene: Gabriele è un ragazzo pieno di interessi, fa musica come il papà (Roberto Angelini, ndr), ma anche come me: tengo in casa un pianoforte e una batteria, anche se li suono male. Ha una grande creatività. Sta crescendo libero, felice, indipendente. E adora suo fratello Tito (che l’attrice ha avuto 5 anni fa dall’attuale compagno, Marco De Angelis, ndr\ il piccolo di casa.

Nonostante i 10 anni di differenza, stanno crescendo tutti e due emancipati dalla possessività. E vengono educati al rispetto del mondo femminile». Stai per compiere gli anni, il 17 novembre… «Sono 47, non sono pochi, però non ci bado. Sono una che non ama festeggiare i compleanni, perché il tempo che passa mette malinconia». Dove ti rivedremo dopo Un professore? «Nei film corali Per tutta la vita di Paolo Costella e Siccità di Paolo Virzì».

Dopo anni di lontananza, il professore di filosofia Dante Balestra (ALESSANDRO GASSMANN) torna a Roma per occuparsi del figlio adolescente Simone, dato che la madre si trasferisce all’estero per lavoro.

Tra i due non c’è un buon rapporto: il ragazzo non riesce a perdonare al padre la sua assenza fino a quel momento. Simone sta inoltre attraversando un periodo delicato: ha appena capito di essere omosessuale e si è invaghito di Manuel, un allievo del padre. Manuel è il figlio di Anita (CLAUDIA PANDOLFI), una donna che il professore ha già incontrato in passato. «Lavorare con Gassmann è stata una bella esperienza», dice la Pandolfi. «Ritrovarsi su questo set, a vent’anni da Piccolo mondo antico, è stato come una festa: ho avuto la fortuna di recitare con un collega taléntuoso e garbato».


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *