Donatella Rettore: chi era la madre, i problemi e poi la riappacificazione prima di morire

Donatella Rettore è una delle artiste più importanti della musica italiana. Grazie alla sua simpatia e anche la sua stravaganza è riuscita a conquistare il cuore di milioni di Italiani, che hanno continuato a seguirla in tutti questi anni. Per il suo look sempre molto particolare, così come per il suo modo di vedere e di vivere è stata da sempre vista come una delle cantanti più innovative del panorama musicale italiano. Ha alle spalle una carriera sicuramente brillante. In passato sembra aver avuto dei problemi con la madre. Ma chi è quest’ultima?

Donatella Rettore, i rapporti con la madre

Non tutti forse sanno che la Rettore è figlia di una nobildonna e di una attrice di prosa. Il padre invece è un commerciante e sembra che la coppia avesse avuto diversi problemi e abbia faticato ad avere dei figli. Donatella infatti è stata l’unica cantante nata in salute. È stato molto probabilmente per questo motivo che la donna è stata particolarmente attaccata alla figlia. “Ho passato una bellissima infanzia, ero figlia unica. Papà mia ha sempre detto che la figlia deve fare ciò che si sente, invece mamma diceva che la figlia si doveva laureare, il contrario di quello che ero io che ero sempre in bicicletta e giocavo a basket. Ero un maschiaccio”. Questo quanto raccontato da Donatella grazie la quale ha anche confessato di aver avuto però qualche problema con la madre ma di essere riuscita ad riappacificarsi con lei prima che morisse.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *