Intrattenimento

Flavio Cattaneo, chi è il marito di Sabrina Ferilli? Età, lavoro, Svegliati amore mio, vita privata e figli

Attualmente Sabrina Ferilli è sposata con Flavio Cattaneo, con il quale in realtà è convolata a nozze nel 2011. Sappiamo bene che Sabrina è una delle attrici, showgirl e anche attrici più celebri del nostro paese ed è anche molto spesso presente in TV al fianco di Maria De Filippi. Sulla carriera di Sabrina Ferilli non abbiamo dubbi, visto che da tanti anni ormai ha conseguito tanti successi ed ha ottenuto tanti premi e riconoscimenti. Per quanto riguarda invece la sua vita privata, sappiamo che in passato è stata sposata con Andrea Perone con il quale poi, dopo un lungo fidanzamento e le nozze, è giunta alla separazione. Dopo un po’ di tempo poi Sabrina si è rifatta una vita e si è sposata con Flavio Cattaneo nel 2011. Ma chi è l’uomo che ha conquistato il cuore di Sabrina?

Flavio Cattaneo chi è l’uomo che ha conquistato Sabrina?

Il marito di Sabrina Ferilli si chiama Flavio è nato a Rho il 27 giugno 1963. Si è laureato in architettura al Politecnico di Milano e successivamente si è specializzato in Finanza e direzione aziendale nell’ambito del settore immobiliare all’università Bocconi. Intorno alla fine degli anni Ottanta, ha iniziato a lavorare come imprenditore e questo è stato soltanto l’inizio visto che via via poi ha ottenuto una serie di insuccessi. Tra i principali successi non possiamo non annoverare la nomina a direttore generale della RAI nel 2003. Nel 2014 14 invece Flavio è entrato nel consiglio di amministrazione di Italo che è il Nuovo Trasporto Viaggiatori.

Carriera

Ed ancora, Flavio nel 2018 è diventato vice presidente esecutivo del gruppo ferroviario. Oggi è Invece l’attuale azionista del gruppo e pare che abbia ricoperto in passato la carica di amministratore delegato per un periodo che va dal ottobre 2017 a dicembre 2018. È stato anche dal marzo 2016 fino a luglio dell’anno successivo amministratore delegato di Telecom Italia e nel 2011 nominato cavaliere del lavoro. Insomma, una grande carriera quella che Flavio ha alle spalle.

Vita privata

Flavio si è sposato in prime nozze con Cristina Goi dalla quale ha avuto due figli. Poi tra di loro le cose pare non siano andate per il verso giusto e dopo un po’ di tempo ha conosciuto Sabrina Ferilli con la quale è convolata a nozze in gran segreto nel 2011. La notizia delle nozze è arrivata soltanto nel 2014. I due sono molto innamorati e vivono felici la loro storia d’amore.

Si intuisce che in Sabrina sia scattato il desiderio di donare il suo amore a un bambino. Per questo la grande attrice ha cercato di diventare mamma attraverso l’adozione. «Ho provato ad adottare, l’affetto materno si può anche distribuire a chi ne ha bisogno…», ha spiegato a tale proposi

Sembra quasi di vederla, come nelle sue fiction, grintosa, quando si lascia andare al su ragionamento sul tema adozione: «Il discorso che faccio sulla maternità è una rivendicazione dei diritti di una persona e, quindi, di una donna.

Un discorso tutto femminile, una battaglia che voglio combattere prima con l’affido, che persino da noi si può fare come single, e poi con l’adozione, con la speranza che possano cambiare determinate cose. Siccome paghiamo le tasse, come quasi in nessun altro Paese, mi piacerebbe che da parte dello Stato ci fosse anche più attenzione verso alcuni diritti dei cittadini».
Un percorso, questo dell’adozione, che Sabrina ha dunque affrontato con grande fermezza, pur conoscendone le difficoltà, tra lungaggini burocratiche e intoppi vari. E alla fine si è dovuta arrendere.

«Ci ho provato, ma non ho avuto fortuna», ha detto Sabrina, parlandone con innegabile rimpianto. Ma Sabrina ha sempre avuto un carattere forte: «Alla fine le cose sono andate come dovevano andare e non me la sono presa. Dobbiamo essere felici di quello che abbiamo».

E così, tutte quelle attenzioni, tutto quel calore Sabrina li ha riversati sui suoi adorati nipotini, i figli di suo fratello Pierpaolo e di sua sorella Cristina. E ha dato tutta se stessa anche nella sfera sentimentale, con Flavio Cattaneo, il manager che è entrato nella vita dell’attrice di Fiano Romano nel 2005, dopo averla conosciuta sul set della fiction Dalida. Sabrina, all’epoca, si era appena separata dal marito Andrea Perone, che aveva sposato due anni prima; e anche Cattaneo aveva da poco messo fine al matrimonio con la mamma dei suoi due figli.

«Flavio è una persona ferma, solida e forte, siamo anche simili in questo. Ci siamo dati stabilità a vicenda», ha detto Sabrina, che nel 2011 ha poi sposato Flavio a Parigi, con una cerimonia riservatissima. Sabrina Fenili: una donna serena dunque. Ma che nelle sue ultime tre prove di attrice abbia scelto e voluto con determinazione recitare in TV in ruoli di grande impatto emotivo: proprio quel ruolo di madre che nella vita non ha voluto prima e non ha potuto avere dopo.

Sabrina, infatti, ha cominciato a essere mamma in TV recitando nel ruolo dell’operaia Angela Tusco, nella fiction Rimbocchiamoci le maniche del 2016 con Sergio Assisi; era una mamma, Rosa Macaiuso, che lotta contro un clamoroso errore giudiziario, in L’amore strappato con Enzo De Caro; è ora una mamma, Nanà, che assiste la sua bambina con la leucemia in Svegliati amore mio con Ettore Bassi e Francesco Arca.

Una trilogia di madri disposte a tutto: «I ruoli delle donne, delle mamme che subiscono torti, sofferenze, mi entrano subito dentro. Li faccio miei, li sento molto, d’altronde in carriera ho detto più no che sì. Perché per accettare un ruolo devo sentire che è nelle mie corde, se non riesco a capirlo non lo faccio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *