News

Il gatto lo sveglia: lui imbraccia il fucile e gli spara

Ha sparato ad un gatto con un fucile di precisione dal balcone di casa solo perché era stato svegliato dai miagolii dell’animale. Il video è finito agli atti dell’inchiesta “Minecraft” della Dda che ha portato all’arresto di quindici persone ritenute affiliate al clan Cappello-Bonaccorsi di Catania. Sono accusati di associazione di tipo mafioso, con l’aggravante di essere associazione armata, associazione a delinquere finalizzata al traffico ed allo spaccio di sostanza stupefacente e numerosi altri reati.

Nelle immagini si vede un uomo che imbraccia l’arma mentre percorre un ballatoio. “Quando di giorno ti svegli con la ‘mala’ (di cattivo umore, ndr) i gatti cominciano a cascare: questo è un segno, davanti alla mia porta bordello non ne voglio”. Quando il povero gatto compare nell’inquadratura il filmato si interrompe. Secondo il “Corriere della Sera”, l’uomo avrebbe fatto fuoco uccidendo l’animale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *