Lady Diana misteri e segreti dell’incidente: chi c’era in auto, tutti morti tranne uno

Ricorre oggi l‘anniversario di morte di Lady Diana ovvero La principessa del Popolo morta nel 1998. Ricordiamo che la Principessa è venuta a mancare dopo un terribile incidente avvenuto alle porte di Parigi, sul quale sembrano esserci ancora oggi tanti dubbi e tanti misteri. In questo terribile incidente a perdere la vita non è stata soltanto Lady Diana, ma anche le altre persone che si trovavano in auto con lei tranne una. Ma a proposito, chi era in macchina insieme a Lady Diana e che cosa è accaduto quella sera?

Lady Diana, cosa è accaduto alla Principessa del popolo?

Lady Diana è morta in un incidente stradale avvenuto nella galleria che passa proprio sotto il ponte de l’Alma a Parigi. All’ingresso del tunnel, l’autista che si trovava alla guida dell’auto, Henri Paul avrebbe letteralmente perso il controllo dell’auto. Sarebbe andato a  sbattere poi contro il tredicesimo pilastro di sostegno della galleria. Stando alla versione ufficiale pare che l’autista fosse ubriaco e che nel tentativo di seminare i Paparazzi avrebbe causato questo incidente. Ed ancora, secondo le dichiarazioni dei fotografi Diana in seguito allo schianto pare fosse ancora viva, ma purtroppo gravemente ferita. Diana viene dichiarata morta alle ore 4, subito dopo essere arrivata poi in ospedale.

Chi c’era in auto con lei

In questo incidente stradale che ha causato la morte di Lady Diana, pare che siano rimaste coinvolte anche altre persone. Hanno perso la vita Infatti anche l’autista ed il compagno Dodi Al Fayed che si trovava nel sedile posteriore sinistro che è morto anche lui nell’impatto. Ci sarebbe però un sopravvissuto ovvero Rees-Jones, la guardia del corpo di Lady Diana e che pare fosse ancora cosciente nel momento in cui sono arrivati i soccorsi, nonostante comunque avesse riportato delle gravi ferite al volto. L’uomo riuscì a sopravvivere, ma poi è una amnesia davvero terribile che non gli permise di ricordare nulla dell’incidente.

La guardia del corpo l’unico sopravvissuto

Trevor Rees-Jones, la guardia del corpo di Diana quindi è rimasto l’unico sopravvissuto di questo guaribile incidente, ma pare non ricordi assolutamente nulla. Sarebbe l’unico che potrebbe realmente dire che cosa è accaduto, ma non ha la possibilità di poterlo fare perché ha avuto una terribile amnesia causata proprio dall’incidente. Qualcuno però sembra aver messo in dubbio tutto ciò e pensa che in realtà la guardia del corpo non abbia nessuna volontà di rivelare cosa ha realmente visto, per possibile ripercussioni.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *