Laura Ziliani: chi è la donna scomparsa e ritrovata senza vita, chi sono le due figlie accusate di omicidio

Laura Ziliani è la protagonista di un caso di cronaca del nostro paese ed esattamente del giallo della Valcamonica. La donna è stata ritrovata morta dopo mesi di ricerca dalla sua scomparsa. Risultano indagate adesso due delle tre figlie della donna. Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza su questo caso.

Chi è Laura Ziliani

La vittima aveva 55 anni ed è stata ritrovata senza vita dopo essere scomparsa 8 maggio 2021 da Temù, un piccolo comune della Val Camonica. Il marito Enrico Zani, è morto a 53 all’ospedale di Edolo, dopo essere finito sotto una valanga mentre praticava scialpinismo. La donna, dopo la morte del marito si è rifatta una vita e si è fidanzata con Urago Mella.

La scomparsa

La donna sarebbe dovuta una sera del venerdì 7 maggio arrivare nella villa a Temù e la mattina seguente avrebbe dato l’allarme non vedendo la madre arrivare all’appuntamento. Secondo il racconto delle figlie, la donna sarebbe uscita intorno alle ore 7 di casa per andare a fare un’escursione a piedi dalla quale non è più tornata. Il tuo corpo è stato ritrovato senza vita domenica 8 agosto completamente senza vestiti e con il capo rasato. Non indossava alcun abito da montagna. Sarebbero indagate due delle tre figlie della donna.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *