Libero De Rienzo: cosa è accaduto al giovane attore, indagine sulla morte ha consumato droga?

Il mondo del cinema è stato sconvolto nella giornata di ieri da una notizia che ha lasciato tutti senza parole. Stiamo parlando della morte dell’attore Libero de Rienzo che ha letteralmente sconvolto non soltanto il mondo del cinema, ma in generale il mondo dello spettacolo. L’attore era molto giovane e infatti aveva soltanto 44 anni. Ma cosa gli era accaduto? Come è morto il giovane attore?

Libero De Rienzo cosa è accaduto il giovane attore

Classe 1977 e dunque all’età di 44 anni Libero De Rienzo è stato ritrovato senza vita all’interno della sua casa a Roma. L’allarme pare che fosse stato lanciato da un amico, il quale Dopo averlo chiamato diverse volte al cellulare sena aver mai avuto mai risposta. Così preoccupato pare abbia allertato le forze dell’ordine ed effettivamente il giovane attore è stato ritrovato senza vita all’interno della sua abitazione. Sì ipotizza che l’attore napoletano possa essere stato stroncato da un infarto. Inevitabilmente Sul posto sono anche arrivate le forze dell’ordine ed anche i soccorsi dei sanitari che però non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo.

Ipotesi consumo di droga prima della morte

In un primo momento si era pensato quindi che l’uomo potesse essere morto per cause naturali, semplicemente a causa di un infarto ma adesso si sta cercando di capire effettivamente che cosa sia accaduto. I magistrati Pare che abbiano aperto un’indagine per il reato di morte come conseguenza di altro reato. Si ipotizza che l’attore abbia potuto consumare droga nelle ore precedenti la morte ed a questo riguardo soltanto l’autopsia potrà dare qualche giusta informazione. Effettivamente ci sono delle prove che farebbero pensare che l’attore abbia consumato droga e che questa gli abbia provocato il malore che poi lo ha condotto alla morte. Al momento si tratta però soltanto di una ipotesi e quindi l’autopsia servirà proprio a questo, a confermare l’ipotesi degli inquirenti oppure a decretare la Reale causa del decesso.

Chi era Libero

Era nato il Napoli il 24 febbraio 1977 ed è morto a Roma lo scorso 15 luglio. Pare che fin da piccolino fosse piuttosto appassionato di recitazione. Era solito seguire il padre Fiore sul lavoro, visto che era un aiuto regista di Citto Maselli. Dopo aver studiato recitazione a Roma, ha preso parte a due film di Marco Ponti ovvero Santa Maradona nel 2001. Poi A/R andata+ ritorno con Vanessa Incontrada. È stato anche sceneggiatore, attore e regista nella pellicola intitolata Sangue – La morte non esiste, vincitore di alcuni premi cinematografici, tra cui il Ciak d’oro nel 2007.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *