Massimiliano Rosolino non sposerà Natalia Titova, per noi sarà diverso

Chi sogna di vederlo percorrere la navata di una chiesa rimarrà deluso. Massimiliano Rosolino, ex nuotatore oggi inviato dell’Isola dei famosi, non sposerà Natalia Titova, la ballerina conosciuta 15 anni fa sulla pista del talent Ballando con le stelle. «Il matrimonio no!», dice Massimiliano, da sempre convinto che non sia un foglio firmato a sancire un amore. «Quello lo fanno gli altri, noi dobbiamo inventarci qualcos’altro…», spiega lui. E chissà che cosa avrà in mente.

«Vedo le mie figlie in videochiamata» Perché non andare, per esempio, direttamente in luna di miele? È proprio questo il piano dell’inviato di Ilary Blasi. «Una volta finito il reality di Canale 5 e rientrato a casa, staccherò il telefonino e rapirò le mie ragazze per un viaggio unico, una luna di miele tutta per noi», rivela.

La valigia, dunque, non sarà per due, ma per quattro: assieme a lui e Natalia, ci saranno Sofia Nicole e Vittoria Sidney, le due bambine nate dal loro grande amore. E delle quali, ora che è in Honduras, Rosolino sente nostalgia.

«Mi manca la quotidianità, persino i capricci delle bambine», confessa infatti l’ex nuotatore. «Per fortuna ci sentiamo tutti i giorni grazie alle videochiamate e nel fine settimana aiuto le ragazze a fare i compiti per evitare che Natalia diventi matta. Se non ci fosse stata la pandemia, avrei detto loro di venirmi a trovare in Honduras, ma purtroppo non si può. Bisogna stringere i denti ancora per un po’».

Ecco dunque la promessa di una fuga a quattro, per recuperare il tempo perduto e godersi una sorta di “viaggio di nozze” insieme con le piccole di casa, non appena si allenteranno le restrizioni imposte per il contenimento della pandemia da covid.

Intanto Massimiliano impiega il tempo facendo da “balia” ai “rafinados” e ai “burinos”, i naufraghi della trasmissione della Blasi. Un’esperienza del tutto nuova, che gli sta regalando soddisfazioni ma anche critiche. Perché una parte del pubblico rimpiange la verve di Alvin o la simpatia di Stefano De Martino, inviati delle precedenti edizioni.

Ma lui ha lo spirito del campione e non cede alle prime difficoltà. «Ilary mi ha detto che è molto contenta che ci sia io dall’altra parte del mondo a fare da filo conduttore tra lei e i naufraghi», confida rinviato. «Lei improvvisa, ironizza, se c’è bisogno bacchetta.

E credo che questi siano gli ingredienti giusti per il successo del programma». Di . certo tra i due c’è sintonia: presentatrice e inviato “palleggiano” in modo sciolto durante la diretta, comprendendosi (quasi) sempre. E, detrattori a parte, molti telespettatori apprezzano lo stile asciutto di Massimiliano: via web, gli arrivano anche tanti complimenti. «Il mio obiettivo? Regalare emozioni al pubblico, perché credo che in questo momento ce ne sia veramente bisogno», dice l’ex nuotatore.

E allora, a proposito di emozioni, perché non regalare alla Titova quella del matrimonio? Questo è ciò che si chiedono gli ammiratori della coppia, che sono davvero tantissimi. Il 2021, tra l’altro, sarebbe l’anno perfetto: ricorrono infatti 15 anni dal primo incontro di Massimiliano e Natalia. Lui era tra i concorrenti di Ballando con le stelle, lei tra i maestri di danza. Tra un cha cha cha, un valzer e un tango, è nata la passione.

Da allora i due non si sono più lasciati. Hanno dato il benvenuto a dùe figlie e affrontato gioie e avversità. Sempre insieme. Il segreto? «Ci sappiamo supportare e sopportare a vicenda», svela Rosolino. «Sia io sia lei abbiamo bisogno di essere stimolati, esaltati, bacchettati e coccolati. Sono questi gli ingredienti del nostro rapporto». Ingredienti, non c’è dubbio, di una ricetta vincente. Talmente tanto da non aver bisogno di pronunciare promesse solenni davanti a tutti gli amici e i parenti. Almeno per il momento. Dopo la luna di miele… chissà!


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *