Monica Guerritore: com’era l’attrice agli esordi? Età, carriera, vita privata


Controcopertina è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Monica Guerritore è una straordinaria attrice la quale vanta una carriera lunga ed anche molto importante. Ve la ricordate ai primi esordi? Sicuramente si tratta di uno dei personaggi più noti ed apprezzati del mondo dello spettacolo italiano ed è un’attrice di grande successo che gode stima da parte del pubblico. Sin da ragazzina ha avuto una certa passione per il mondo della recitazione ed ha attraversato un percorso artistico piuttosto importante ed anche piuttosto brillante ad alti livelli. È stata Infatti un’ attrice teatrale cinematografica e televisiva ed ha preso parte diversi lavori e progetti.

Monica Guerritore, gli esordi

È nata a Roma il 5 gennaio del 1958 e al momento ha 63 anni. Riguardo la sua famiglia sappiamo che è nata da padre Dino e dalla madre Giuseppina. Ha iniziato ad avere un grande successo nel 1974 al teatro quando ha debuttato Nel giardino dei ciliegi di Anton Cechov con Giorgio strehler. Successivamente è stata la protagonista in La prima volta e nello stesso periodo è stata apprezzata al teatro con Lo stordito di Molière.L’attrice vanta una carriera davvero lunga e anche ricca di grandi successi. Per circa vent’anni ha collaborato artisticamente con il regista Gabriele Laiva, con il quale ha avuto anche un rapporto sentimentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.