Napoli Juventus diretta live Tv streaming gratis dove e come vedere la partita (Ore 18 Sky o Dzan)

Quello che è certo è che il Napoli di Luciano Spalletti nonostante parecchie difficoltà è riuscita a vincere due prime carte iniziali della stagione, Infatti adesso il Napoli si trova a punteggio pieno. Mentre sul versante bianconero la Juve di Massimiliano Allegri e chiamata a svolgere un esemplare partita per riuscire a conquistare i tre punti.

Oggi si affronteranno due grandi squadre che cercheranno di portare a casa i tre punti. Come ogni evento sportivo migliaia di persone si recano Su Internet per cercare modo per vedere la partita on-line gratuitamente. Ovviamente, questo tipo di comportamento è rischioso, sia legalmente e sia per i numerosi virus che ospitano questi fantomatici siti web.

Napoli Juventus, oggi sabato 11 settembre 2021 ore 18.00. La partita è valevole per la 3° giornata di Serie A 2021-2022. Vediamo qui di seguito le principali informazioni sulla partita, le probabili formazioni, dove e come vedere la partita.

Napoli Juventus, oggi sabato 11 settembre 2021

Dopo la sosta dovuta alla Nazionale di calcio, Napoli e Juventus si scontreranno oggi sabato 11 settembre 2021 alle ore 18.000. La partita sarà uguale per la terza giornata di Serie A 2021 2022. Allegri dovrà fare i conti con alcune emergenze, visto che non avrà a disposizione diversi giocatori tra i quali Kaio Jorge, Chiesa, Cuadrado, Danilo, Bentacur, Alex Sandro, Dybala, Arthur. Sarà invece presente Aaron Ramsey, il quale fortunatamente è stato recuperato dall’infortunio che lo ha tenuto fuori dalla gara precedente contro l’Empoli. Il Napoli sembra che sia alla caccia della terza vittoria e la Juventus invece sarebbe pronta a portare a casa i tre punti dopo un avvio difficile del campionato.

La partita si giocherà oggi pomeriggio alle 18 allo stadio Diego Armando Maradona. “Chi ama il calcio sogna queste grandi partite. Il gusto della rivalità, della sfida importante. Siamo nella situazione ottimale. Nazionali? E’ chiaro che con queste partite e questi voli transoceanici qualche problema per le società viene fuori. Il presidente mi trova d’accordo quando dice che questa cosa va sistemata. Sarà una giornata di campionato condizionata e che penalizzerà diverse squadre”. Queste le parole di Spalletti.

Dove e come vedere la partita

Napoli Juventus sarà visibile con il servizio a pagamento di video streaming on-line Dazn, con motivo di ultima generazione ovviamente compatibile. Il match non sarà trasmesso da Sky, ma sarà visibile in streaming gratis per gli abbonati con Dazn.

Probabili formazioni

“Sarà una giornata che penalizzerà diverse società, come se andassi al teatro e mancassero diversi attori importanti”. Queste ancora le parole di Spalletti in conferenza stampa. Luciano Spalletti, qualora oggi dovesse vincere, potrebbe diventare il 2° allenatore nella storia del Napoli in Serie A a vincere tutte le prime tre gare di campionato, dopo Rafael Benitez.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz, Elmas; Politano, Osimhen, L. Insigne. Allenatore: Spalletti.

A disposizione: Marfella, Rrahmani, Malcuit, Zanoli, Juan Jesus, Zielinski, Ounas, Lozano, Petagna.

JUVE (3-5-2): Szczesny; De Ligt, Bonucci, Chiellini; De Sciglio, Mckennie, Locatelli, Rabiot, Lu. Pellegrini; Kulusevski, Morata. Allenatore: Allegri.

A disposizione: Perin, Pinsoglio, Rugani, De Winter, Bernardeschi, Ramsey, Miretti, Soulè, Kean.

ARBITRO: Irrati di Pistoia, GUARDALINEE: Passeri e Costanzo, IV UOMO: Ayroldi, VAR: Mariani, AVAR: Meli.

Bisognerà attendere la conferenza stampa di Luciano Spalletti , prevista alle ore 14.30 di oggi, per avere maggiori ragguagli sui calciatori realmente disponibili per la sfida di domani pomeriggio contro la Juventus. I disponibili e non la formazione da schierare, perché quella il tecnico la deciderà dopo la rifinitura di questo pomeriggio all’Ssc Konami Training Center di Castelvolturno. I dubbi maggiori riguardano il centrocampo perché, oltre al lungodegente Demme , anche Lobotka e Zielinski rischiano di dare forfait.

Lo slovacco è quasi certo che dovrà saltare il big match a causa di una elongazione al bicipite femorale che si è procurato in Nazionale: ieri non si è allenato e ha fatto solo terapie. Zielinski sì, è rientrato dalla Polonia (dove non ha giocato nemmeno un minuto) e ha svolto tutto il lavoro con il resto della squadra. Spetterà a Spalletti deciderà se rischiarlo dopo 20 giorni trascorsi senza nemmeno una gara nelle gambe a causa della botta alla coscia rimediata all’esordio in campionato contro il Venezia. In caso contrario, andrà in panchina e la linea mediana del Napoli sarà composta da Fabian Ruiz nella posizione del metronomo davanti alla difesa, e con Elmas ma, soprattutto, Anguissa nel ruolo di mezze ali. Il camerunese è solo al terzo allenamento con il Napoli, però è talmente desideroso di esordire, oltre a essere straripante nella forma atletica, che il suo utilizzo non sarebbe un rischio.

Sono rientrati dagli impegni con le rispettive nazionali anche Insigne , Di Lorenzo e Rrahmani . Quest’ultimo stamattina, in quanto extracomunitario, dovrà essere a Roma, presso l’ambasciata del Kosovo per il rinnovo del visto. Idem Anguissa e Osimhen . Il nigeriano è arrivato ieri sera a Roma dopo un viaggio molto tormentato da Capo Verde, e solo nella rifinitura di questo pomeriggio saprà da Spalletti che tipo di gara verrà giocata dagli azzurri . Ospina, invece, nemmeno alla rifinitura potrà partecipare. Il volo di rientro da Barranquilla atterrerà a Parigi intorno alle 15 di oggi, poi il portiere del Napoli si sposterà su un altro volo charter con gli altri partecipanti alla gara Colombia-Cile giocata questa notte. Il jet privato farà scalo a Milano e poi raggiungerà Napoli con a bordo Cuadrado e Ospina. Giocheranno entrambi, comunque, nonostante il jet lag: con tanti assenti per il big match della terza giornata, Allegri e Spalletti non possono permettersi il lusso di tenerli fuori.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *