Pressione bassa, chi soffre di questa condizione dovrebbe mangiare spesso questo alimento gustoso

In estate soprattutto si tende a soffrire di pressione bassa, per via del troppo caldo. Il sintomo principale di questa condizione è la stanchezza. E’ capitato almeno una volta nella vita di avere questa strana sensazione di stanchezza improvvisa. E‘ capitato sicuramente di sentirci improvvisamente molto stanchi, con il corpo completamente appesantito come se non avessimo la forza di muovere più un passo. Questa è una tipica sensazione che si prova quando si ha la pressione molto bassa. In alcuni casi si arriva proprio a svenire o accasciarsi per terra, per la perdita di equilibrio. Ma cosa si intende per pressione bassa e quali sono i rimedi? Facciamo un pò di chiarezza.

Pressione bassa, quando si verifica

Iniziamo subito col dire che la pressione bassa è una condizione caratterizzata da valori pressori a riposo che sono inferiori alla norma. In termini numerici, sembra che un individuo che soffre di pressione bassa, ha una pressione che scende al di sotto dei 90/60 mmHg. Questa condizione si chiama ipotensione, ed è proprio quella condizione contraddistinta da questi valori piuttosto bassi. E’ ovviamente il contrario dell’ìpertensione che è una grave patologia contraddistinta da valori superiori a 140/90 mmHg.

I sintomi e le cause

Ci sono dei sintomi ben precisi che ci fanno ben intendere che si tratta di pressione bassa. Uno dei principali è la stanchezza, poi giramenti di testa, visione offuscata e aumento della sudorazione. Per quanto riguarda invece le cause, queste possono essere diverse e vanno comunque sempre ricercate, anche a livello genetico. Una delle cause principali è comunque la disidratazione. Anche l‘assunzione di alcuni farmaci può decretare un abbassamento della pressione. Ad ogni modo, in tutti i casi è sempre bene rivolgersi ad un medico che possa farci una diagnosi più accurata. I sintomi sono molto comuni a tante patologie più o meno gravi.

Combattere la pressione bassa con la liquirizia

Non tutti forse sanno che la liquirizia può esserci d’aiuto nel combattere la pressione bassa. Si tratta di una pianta spontanea del Mar Mediterraneo. Le sue radici sono indicate per lo più per chi soffre di pressione bassa. Ecco che per combattere gli abbassamenti di pressione è bene masticare dei bastoncini di liquirizia. Il motivo è il seguente, ovvero il fatto che la liquirizia contiene la glicirrizina, che favorisce proprio l’aumento della pressione sanguigna proprio nel momento in cui viene metabolizzata.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *