Tullio De Piscopo: chi è, età, carriera, vita privata, famiglia, moglie, figli

Tullio De Piscopo è un noto chitarrista, batterista, percussionista e bandleauder italiano. E’ cresciuto in una famiglia di musicisti e nello specifico di percussionisti che lo ha portato a conoscere le diverse percussioni fin dalla sua infanzia. Il padre ha lavorato come batterista ed anche come percussionista nell’orchestra del Regio Teatro San Carlo e nell’orchestra del maestro Giuseppe Anepeta, ovvero uno dei famosi direttori napoletani. Aveva un fratello di nome Romeo, che suonava la batteria con diversi gruppi di jazz proprio nel circolo NATO di Bagnoli. Ad ogni modo, cos’altro conosciamo di lui e della sua vita privata?

Tullio De Piscopo, chi è

È nato il 24 febbraio 1946 a Napoli ed è diventato un noto batterista, cantautore, percussionista italiano. Ha imparato a suonare come autodidatta ed a 13 anni ha iniziato a lavorare nei night club nel porto di Napoli. Questo luogo era frequentato da diversi americani e molto probabilmente è stato per questo motivo che Tullio è entrato a far parte dei primi gruppi jazz cittadini. Dopo il servizio di leva nel 1970 si è trasferito a Bologna dove ha suonato per l’importante orchestra da ballo di Paolo Zavallone.

Carriera

Nel frattempo però viaggiava spesso tra Napoli e Milano e proprio nel capoluogo Lombardo ha frequentato Il capolinea ovvero un importante Jazz Club dove ha iniziato a farsi conoscere proprio per il suo grande talento. Ha inciso nel 1971 il suo primo disco sotto l’etichetta del produttore Aldo Pagani un 45 giri contenente anche i brani “Fastness” e “Coagulation”. Nel 1974 ha raggiunto la sua massima popolarità come batterista, non soltanto per il jazz ma anche per la musica leggera.

Ha collaborato con diversi artisti come Adriano Celentano, Fabrizio De Andrè, Giorgio Gaber, Mina, Enzo Jannacci, Ornella Vanoni, Iva Zanicchi, Toto Cutugno, Roberto Vecchioni, Domenico Modugno, Franco Battiato e tanti altri. Ecco alcuni dei suoi ultimi lavori: nel 2002 Uno come te di Gigi D’Alessio, nel 2005: Dimmelo di Nello Daniele, nel 2006: Rezophonic dei Rezophonic nella canzone Il Riso di Tullio. Ed ancora nel 2007 Oltre il giardino di Fabio Concato, nel 2008 Ricomincio da 30 di Pino Daniele. Infine nel 2014 Escandalo di Pérez Prado (re-edit) e nel 2015: Nero a metà Live – Il concerto – Milano 22 dicembre 2014 di Pino Daniele.

Vita privata

Riguardo la sua vita privata non abbiamo molte informazioni se non il fatto che è stato sposato e continua ad esserlo ancora oggi con una donna di nome Dina. La coppia ha avuto due figlie Giusi e Michela. Ad ogni modo, Tullio è stato da sempre molto riservato ed è per questo che della sua famiglia e della sua vita privata non si hanno molte informazioni.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *