Zlatan Ibrahimovic cache di 200 mila euro per 4 serate a Sanremo

Questo Sanremo s’ha da fare. Dal 2 al 6 marzo, come previsto. A poco più di un mese dal via, la grande macchina organizzativa del Festival è in piena attività. Amadeus, intanto, direttore artistico e conduttore della kermesse musicale, è impegnato anche a far quadrare i cónti.

Le indiscrezioni sui compensi riservati ai vip che affiancheranno il padrone di casa sul palco dell’Ariston, infatti, hanno già fatto storcere il naso. Soprattutto perché, rispetto allo scorso anno, la Rai avrebbe deciso di tagliare di ben 600 mila euro il budget a disposizione della manifestazione musicale e puntare, quindi, al risparmio.

I calcoli sono presto fatti. Per Amadeus si parla di una cifra che si aggira tra i 500 e i 600 mila euro, cachet in linea con quello che ha percepito nel 2020. Ottimo incasso anche per Fiorello: si parla di 50 mila euro a serata, per un totale di 250 mila euro. Poi 50 mila euro a serata andrebbero anche a Zlatan Ibrahimovic: l’attaccante del Milan sarà sul palco quattro sere su cinque e intascherà, in totale, un gruzzoletto di 200 mila euro.

Pare che si dovrà accontentare – si fa per dire! – di 25 mila euro Elodie: la cantante sarà una delle presenze femminili che, come nell’edizione precedente, si alterneranno di serata in serata al fianco di Amadeus. Top secret, per ora, la spesa per Achille Lauro, presenza fissa del cast artistico con le sue singolari e attese esibizioni. «Ci sono cinque idee fortissime, momenti di vero e proprio spettacolo», ha già anticipato il direttore artistico Amadeus.

Poi c’è il più desiderato: Can Yaman, al centro del gossip per via del chiacchierato flirt con Diletta Leotta, protagonista (ironia della sorte) della scorsa edizione del Festival. L’attore turco pareva pronto per salire sul palco dell’Ariston, poi è arrivata la doccia fredda e la smentita del suo manager. Sarà solo una mossa per sbloccare la trattativa? Chissà.

Certo è, invece, che gli “stipendi” dei soli Amadeus, Fiorello, Elodie e Ibrahimovic alleggeriranno le casse della Tv di Stato di un buon milione di euro. Cosa che, con gli italiani alle prese con la crisi economica causata dal Covid, suscita già molte polemiche. Il padrone di casa, però, non ha dubbi: «Sarà un Sanremo affollato da grandi artisti», ha assicurato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *