Bimba studia in strada su un banchetto di cartone mentre il papà pulisce le auto: ottiene una borsa di studio

22

Quando si parla di povertà, difficoltà e resilienza, i social media possono essere un buon punto di partenza per diffondere la parola e, si spera, ispirare le masse dietro gli schermi e le tastiere a non essere insensibili. Anche se non riuscirete a risolvere la povertà nel mondo con un solo clic, ci sono innumerevoli individui che beneficeranno del vostro piccolo sforzo. Per esempio, Marìa, che ha solo sette anni e studia per strada su una bancarella di cartone improvvisata dal padre, è stata notata e aiutata dalla comunità locale.

Nonostante debba accompagnare il padre al lavoro ogni mattina, María, una bambina di sette anni che si rifiuta di rinunciare allo studio, è sempre seduta sul marciapiede e studia più che può, grazie a una panchina che il padre ha costruito per farla sedere e concentrare. María siede sul marciapiede dalle 7 del mattino fino al tardo pomeriggio, indipendentemente dal tempo. Fortunatamente, le persone si sono interessate dopo che un uomo ha filmato la sua situazione e l’hanno aiutata subito.

Grazie alla “Società Benevola di Trujillo”, María e suo padre ricevettero la possibilità di cui avevano bisogno: la bambina ricevette una borsa di studio per frequentare la scuola e ricevere finalmente un’istruzione ufficiale, oltre al materiale scolastico e all’uniforme necessaria; inoltre, il padre ottenne un lavoro migliore come custode della scuola a cui era stata assegnata la figlia.

Grazie alla solidarietà diffusa, una famiglia che ha dovuto lottare disperatamente per sopravvivere ha ora raggiunto un traguardo importante. Speriamo che Marìa riesca a terminare gli studi e a ottenere un buon lavoro per migliorare la sua vita e quella dei suoi familiari.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.