Brunetta lascia Forza Italia: «Ha tradito la sua storia»

24

Renato Brunetta, ministro della Pubblica Amministrazione ed ex membro del partito guidato da Silvio Berlusconi, ha criticato la decisione del governo di non votare per Draghi. In una nota ha dichiarato che “non votando la fiducia a Draghi, Forza Italia ha tradito la sua storia ei suoi valori. Non sono io che me ne vado, è Forza Italia che se ne va”.

Lo spostamento della posizione politica di Forza Italia e del centrodestra è notevole, e per certi versi le decisioni di due ministeri come Maria Stella Gelmini e Renato Brunetta non giungono inaspettate. Ieri la prima a lasciare il partito è stato il ministro Maria Stella Gelmini. Il motivo? Lo stesso di Brunetta. Gelmini è stato condannato senza appello la deriva populista di Forza Italia.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.