Chi è Tiziana Morandi, la truffatrice di uomini su Facebook

40

Quando Tiziana Morandi, 47 anni, di Bellusco (un paese della Brianza), è stata arrestata per aver drogato e rapinato almeno sei uomini, molti sono rimasti scioccati. Ma la lista potrebbe essere molto più lunga. Le sue vittime erano per lo più pensionati, adescati e poi narcotizzati. Il modus operandi era sempre lo stesso. Si incontravano in chat per un caffè, un drink o una cena, poi lei li drogava con benzodiazepine e li derubava. Furto di portafogli, ma anche di orologi, gioielli e oggetti di valore vari. In un caso, si ritiene che sia a entrare in casa della vittima e che, dopo aver arraffato tutto quello che poteva, sia scappata via.

Chi è Tiziana Morandi

Tiziana Morandi era nota alle forze dell’ordine e aveva precedenti per furto e circonvenzione di incapace. Arrestata con l’accusa di truffa aggravata, è evasa e si trova ora nel carcere di San Vittore. A casa sua sono stati trovati 10 pennini e 2 braccialetti d’oro, 2 flaconi di “delorazepam”, 1 flacone di “sedivitax” e circa 2.000 euro in contanti. Si era procurato gli stupefacenti con certificati falsi. Dichiarava di non essere affaticato, ma le sue giornate erano piuttosto impegnative; adescava soprattutto via chat su Facebook, Tiziana si concedeva volentieri a corteggiatori di ogni età, anche se non aveva intenzione di tenerli a lungo.

Un uomo di 27 anni è la più giovane vittima identificata dai carabinieri. Aveva incontrato una donna in un bar, che lo ha drogato e gli ha rubato i soldi mentre era svenuto. Ma a Tiziana capitava anche di bussare alle porte dei pensionati con la scusa della raccolta di beneficenza. Si faceva offrire una camomilla, li drogava e portava via tutto ciò che poteva avere di valore. Il colpo più grosso lo aveva messo a segno aggirando un uomo di 71 anni, al quale aveva sottratto monete d’oro e pennini per un valore di 80.000 euro.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.