Chi era Giuseppe Lanza di Scalea: Causa morte, Alba Parietti, Compagna, Moglie e Figli

35

Giuseppe Lanza di Scalea è morto all’età di 74 anni, dopo una vita intensa al servizio della sua città e della sua famiglia. Per commemorare la sua scomparsa, siamo andati alla scoperta della sua storia personale, dalla biografia alla vita privata (che lo ha visto legato per diversi anni alla famosa showgirl Alba Parietti). Ecco chi era e quali sono gli affetti più grandi della sua esistenza.

Alba Parietti e Giuseppe Lanza di Scalea

Chi era Giuseppe Lanza di Scalea e dove viveva?

Giuseppe Lanza di Scalea è nato a Palermo sotto il segno del Capricorno il 18 gennaio 1946. Discendente di una delle più note famiglie nobili della città, era figlio di Arabella Salviati (che discendeva da un’altra importante e ricca famiglia palermitana), nipote di Igea (famosa per aver ospitato uno dei salotti più importanti d’Europa) e pronipote di Ignazio Florio. Molto attivo nella politica locale, fu sempre un uomo impegnato ma piuttosto riservato, che visse tra la sua città natale, Milano, Roma e Parigi.

Chi è la compagna di Giuseppe Lanza di Scalea?

Giuseppe Lanza di Scalea è stato legato sentimentalmente alla giornalista Ilaria Grillini fino alla sua morte. La coppia ha tenuto segreta la propria relazione e non l’ha mai rivelata ai media. In precedenza era stato sposato con Benedetta Fumi Cambi Gado, ex moglie dalla quale ha avuto l’amata figlia Giulia.

Giuseppe Lanza di Scalea e la storia con Alba Parietti

Come riportato da Repubblica, Giuseppe Lanza di Scalea è stato il compagno di Alba Parietti al suo fianco per diversi anni. Dopo la notizia della sua morte, la Parietti ha inviato un messaggio di addio: “Giuseppe, sei stato l’uomo migliore che abbia mai conosciuto, il compagno che mi ha amato di più. Non posso immaginare questo mondo senza di te, senza la tua dolcezza, la tua risata….”. La storia d’amore tra Lanza di Scalea e Parietti sarebbe iniziato alla fine degli anni ’90 e sarebbe andata avanti, con una convivenza, per circa 7 anni. Finita la relazione, i due sono rimasti amici.

Alba Parietti e Giuseppe Lanza di Scalea

Giuseppe Lanza di Scalea, figlio di Arabella Salviati, nipote di Igea e pronipote di Ignazio Florio – stroncato a 74 anni da una malattia – era un principe nell’anima, estremamente riservato, la cui timidezza era celata da un sorriso appena accennato. Oggi mondo del web lo ricorda con affetto e tra gli amici più cari c’è l’addio di Alba Parietti, sua compagna per tanti anni: “Non riesco a immaginare questo mondo senza di te – ha scritto l’attrice su Instagram – senza la tua dolcezza, le tue risate. La mia vita non sarà più la stessa”.

Uno dei più stimati gentiluomini del nostro tempo, Giuseppe Lanza di Scalea era un uomo che amava provare nuove esperienze e cercava sempre nuovi stimoli. Era eclettico e cercava sempre nuove cose per occupare il suo tempo. Nipote del tre volte sindaco di Palermo Giuseppe Lanza di Scalea, era anche figlio di Francesco Lanza di Scalea, politico a sua volta. Il giovane Lanza di Scalea ricorda di non aver avuto un rapporto facile con il padre, ma di averne conservato un valore molto importante: l’onestà intellettuale e il mantenere sempre la parola data. A soli diciotto anni lasciò Villa Scalea – una residenza aristocratica settecentesca immersa nella Piana dei Colli – per volare a Milano. Qui studia e si laurea, ma non contento della vita milanese decide di fare altro. Trascorre dieci anni a Roma, dove apre una società di distribuzione cinematografica; tuttavia, dopo questa esperienza è davvero stimolante, cresce ogni giorno di più l’insaziabile desiderio di un ritorno in Sicilia.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.