Con l’auto a 300 km/h sul Gra si schianta e muore, video sui social: chi è la vittima dell’incidente

44

Orsus Brischetto, 22 anni, è rimasto ucciso in un incidente stradale al chilometro 37.500 sulla strada per la Casilina, vicino all’uscita del Gra.

Secondo quanto riportato, Orsus Brischetto, 22 anni, è morto ieri in un incidente stradale sul Grande Raccordo Anulare di Roma. Nell’Audi R8 con lui c’erano altre due persone: un amico della stessa età e una ragazza incinta. Quest’ultima è fuori pericolo. La prima è ricoverata in ospedale in gravi condizioni. L’incidente è avvenuto al chilometro 37.500 del Gra, nei pressi dell’uscita Casilina.

Il video del terribile schianto sui social network

Un video girato dall’amico di Orsus ha ripreso l’intera scena ed è stato pubblicato sui social media pochi istanti prima dell’incidente mortale. La fotocamera dello smartphone ha ripreso anche il tachimetro: segnava quasi 300 chilometri all’ora. Improvvisamente, il conducente dell’auto ha perso il controllo e si è schiantato contro il guard rail.

Inutili i soccorsi, Orsus Brischetto è morto a 22 anni

Dopo che l’auto di Orsus si è schiantata contro l’albero, uccidendolo all’istante, il personale medico del 118 è riuscito a soccorrerlo ea trasportarlo immediatamente al pronto soccorso del Policlinico di Roma Tor Vergata. Purtroppo non è stato possibile fare nulla per lui: è morto pochi minuti dopo il suo arrivo. Gli altri due ragazzi a bordo dell’auto sono sopravvissuti e sono stati affidati alle cure mediche. La ragazza incinta non sarebbe in pericolo di vita. Gli agenti della polizia di Stato stanno indagando sull’incidente (sul quale non ci sono dubbi, considerando un video postato sui social media che testimonianze come si sono svolti i fatti). L’Audi berlina coinvolta è stata sequestrata ed è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.