Corre tra le fiamme per salvare i figli, Monica muore abbracciata con i suoi piccoli in casa

37

Dopo aver visto l’incendio nella sua casa, è corsa fuori con il figlio maggiore. Ma quando si è resa conto che i figli più piccoli erano rimasti all’interno, è tornata immediatamente tra le fiamme, dove è morta nel tentativo di proteggerli.Monica Gallardo, una madre argentina di 35 anni, è morta tra le fiamme della sua casa a Comodoro Rivadavia insieme ai suoi due figli più piccoli. Anche i suoi due figli, Alan di 5 anni e Benjamin di 2, sono morti.

Nel suo ultimo gesto disperato, Monica, che era madre di tre figli e aveva un cagnolino a casa a cui era molto legato, si è gettata nell’incendio che stava divorando la sua casa. Si è nascosto sotto il letto stringendo a sé i figli in un abbraccio disperato per proteggerli un’ultima volta. Con loro anche il cagnolino di casa che si è aggrappato alla famiglia trovando la stessa morte. I primi vigili del fuoco che sono entrati nella casa dopo aver spento il devastante incendio hanno trovato una scena straziante: La madre aveva cercato di proteggere i suoi figli sul pavimento sotto un letto, che era crollato a causa dell’incendio. Con loro c’era anche un barboncino.

Secondo le prime notizie, la madre ei figli sono probabilmente morti a causa dell’inalazione di fumo sprigionato in grandi quantità dalle fiamme divampate nella loro casa. L’unico a salvarsi è stato il figlio più grande, Kevin, grazie all’aiuto dei vicini che sono accorsi immediatamente quando hanno visto le fiamme e lo hanno portato via. Il bambino è stato poi affidato alle cure del padre, che era al lavoro quando è accorso sul posto e ha trovato la moglie ei due figli morti.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.