Crema solare anche all’ombra, si usa ugualmente? Quello che non tutti sanno

Crema solare per proteggersi dai raggi solari non soltanto durante l’esposizione diretta, ma anche all’ombra. Ebbene sì, non tutti sanno che la crema solare va applicata anche quando ci troviamo all’ombra e non soltanto quando ci esponiamo direttamente al sole. In genere la crema solare è particolarmente odiata e non tutti decidono di applicarla, decidendo di ripararsi sotto l’ombrellone. In realtà però come abbiamo già avuto modo di anticipare, anche quando la nostra pelle non è esposta direttamente ai raggi solari e dunque quando ci troviamo all’ombra, è sempre consigliabile utilizzare una crema protettiva. Vi sarà sicuramente capitato di scottarvi andando al mare soprattutto una delle prime volte nonostante avete trascorso la maggior parte del tempo sotto l’ombrellone.

Crema solare protettiva anche all’ombra

Proteggere la propria pelle dai raggi solari è una regola che in genere dovrebbe essere eseguita ma che molto spesso invece non viene rispettata. Applicare una protezione spf 30 permette di ottenere una protezione che è pari a 10 o 15. Il motivo? Si applica soltanto un mg di crema per 2 cm di pelle piuttosto che 2 mg. In questo modo si ottiene soltanto metà del fattore di protezione. Il consiglio degli esperti è di non comprare una crema solare ad altro grado di protezione, ma applicarne diversi strati sottili e ad ampio spettro. Si deve applicare più volte al giorno e preferibilmente anche ogni due ore.

Come usare la protezione

Devono essere messi a prima di arrivare in spiaggia in modo tale da farla penetrare e preparare la pelle almeno 30 minuti prima di uscire da casa. E’ inoltre consigliabile utilizzare questa crema entro i 20 mesi dall’apertura e non di più perché altrimenti il fattore di protezione potrebbe non essere come all’origine. Bisogna soprattutto applicare bene la crema sulle sopracciglia, sulla’attaccatura dei capelli e si può utilizzare una crema trasparente sulle sopracciglia e calmarlo poi con una spazzolina o con un pennello o una spugnetta da fondotinta.

Le raccomandazioni degli esperti

Esistono comunque delle creme che hanno degli ingredienti molto particolari che proteggono dai raggi Uva1 ovvero un tipo di UVA che causa l’invecchiamento cutaneo e le mutazioni del DNA che poi portano allo sviluppo del tumore della pelle. Le creme solari vanno applicate un po’ dappertutto senza lasciare fuori nessuna zona. Ricordatevi che l’ombrellone non protegge dal sole visto che uno studio ha dimostrato che il 78% di persone che si trovano sotto l’ombrellone e dunque all’ombra senza crema, dopo circa 3 ore di esposizione hanno riportato una brutta scottatura.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.