Cristina Chiabotto in spiaggia con la figlia a Portofino

Stessa spiaggia stesso mare, quello di sempre. Ma questa volta con una porzione di amore in più. Cristina Chiabotto si sta godendo le sue vacanze da mamma bis. Le prime, in quel paradiso che è Portofino, con il marito Marco Roscio e le loro bambine: Luce, di 15 mesi, e la piccola Sofia, nata il 29 giugno.

Cristina Chiabotto e figlia

Un mese abbondante di tenerezza reso ancora più irresistibile da pagliaccetti fiorati nei toni pastello. Cristina è innamoratissima delle sue piccole, se ne occupa a tempo pieno e diversifica gli impegni destreggiandosi dall’una all’altra. Un’abilità che acquisisce di giorno in giorno e che cresce al ritmo del cuore.

Con la primogenita si diletta facendo bagni in mare con galleggianti gonfiabili e giocando sulla battigia, con la nuova arrivata pratica quel delicato equilibrismo tra attenzioni, esigenze di bebè e delicatezze, supportata dall’aiuto di una tata. Non è semplicissimo occuparsi di due figlie, a maggior ragione così piccine, ma a giudicare dagli scatti esclusivi che vi proponiamo, la Miss Italia 2004 merita anche lo scettro di Miss mamma 2022.

Anche suo marito, affermato manager torinese, si presta moltissimo e condivide con la moglie ogni passaggio: lei spinge la carrozzina rosa con la neonata, lui il passeggino di Luce; lei si occupa della piccolina, Marco intrattiene in acqua la sirenetta più grande. Se guardiamo attentamente le immagini e le condiamo con quel romanticismo che meritano, ecco che ci sembra quasi di vedere attorno a loro un cerchio così tondo e perfetto da racchiudere tutto l’amore che c’è.

Tempo fa Cristina raccontò a Gente: «Marco e io siamo cresciuti in due famiglie piene d’amore e stiamo ricreando lo stesso clima di calore e solidità». E ci stanno riuscendo. Tant’è che da quando è mamma, lei ha il volto più luminoso e il sorriso davvero radioso. E questi sono soltanto i primi capitoli della sua vita a quattro. Fogli rosa tutti da scrivere, il cui incipit inizia con la lettera A di amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.