Curiosità su chi è Massimo Palma compagno di Cristina d’Avena


Massimo Palma è stato il fidanzato storico di Cristina d’Avena, oltre che musicista. Scopriamolo in altri contesti.

Si sapeva poco di Massimo Palma, l’amante di lunga data di Cristina d’Avena, la nota voce dei cartoni animati e cantante pop. Nonostante il diverso percorso professionale, i due hanno già collaborato in passato. Per saperne di più su di lui, sia come lavoratore che come persona privata, dobbiamo passare in rassegna i suoi dati.

Massimo Palma: la biografia

Massimo Palmas è nato a Milano nel 1965. È il manager dell’agenzia di spettacolo Crioma s.r.l., attraverso la quale tratta una moltitudine di artisti, tra cui la sua compagna, dal 1989. A lei è particolarmente legato e la sostiene in ogni circostanza. In passato ha collaborato con Warner Music Italy per la realizzazione dell’album Duets Forever – Tutti cantano Cristina, uscito nel 2018, in cui la d’Avena ha duettato con Patty Pravo, Elisa, Nek, Alessandra Amoroso e Malika Ayane, riarrangiando le intramontabili sigle dei cartoni animati.

Massimo Palma: la vita privata

Anche se non hanno mai deciso di sposarsi o di avere figli, d’Avena e Palma si dichiarano ancora perdutamente innamorati l’uno dell’altra. Nonostante ciò, è scattato il colpo di fulmine e i due sono rimasti perennemente inseparati. Nonostante non l’abbia mai nominato su Instagram e non abbia mai postato fotografie, Palma vive a Milano con il suo fidanzato. La proprietà è sconosciuta.

Chi è Cristina d’Avena, la fidanzata di Massimo Palma

Cristina d’Avena è nata il 6 luglio 1964 a Bologna, sotto il segno del Cancro. Ha debuttato a 3 anni e mezzo interpretando Il Valzer del Moscerino allo Zecchino d’Oro nel 1968. Da allora è una popolare interprete di colonne sonore di cartoni animati. Cristina d’Avena si è esibita nelle arene di tutta Italia e ha partecipato spesso al Festival di Sanremo, dove ha presentato alcune delle sue canzoni più famose. È tifoso dell’Inter e ama andare in giro con la sua moto. È la moglie più gelosa, nonostante l’artista ammetta di non averle mai dato una possibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *