Curiosità su chi era Marco Pannella: Politica, moglie, figli, carriera e morte


Marco Pannella è stato membro del Parlamento europeo e di quello italiano per quasi quattro decenni ed è un leader dei radicali italiani. Giacinto Pannella è nato il 2 maggio 1930 a Teramo; il suo nome di battesimo è Marco Pannella. È stato giornalista professionista prima di laurearsi in giurisprudenza all’età di vent’anni. Il Partito Radicale, la Lista Pannella e il Partito Radicale Transnazionale sono tutti cofondati da lui.

A vent’anni è responsabile del Partito Liberale Universitario Nazionale; a ventidue anni è presidente dell’UGI (Unione Goliardica Italiana, un’associazione di gruppi studenteschi laici); a ventitré anni è presidente dell’Unione Nazionale degli Studenti Universitari (UNURI). Nel 1955 è cofondatore del Partito Radicale, un nuovo partito che cercava una “nuova politica” e che era composto da importanti intellettuali e politici democratici, liberali e socialisti (tra cui Valiani, Calogero e Scalfari).

Marco Pannella si impegnò subito a fondo nel Partito Radicale quando questo iniziò la sua attività nel 1956. Partecipa alla sfortunata campagna elettorale condotta insieme ai repubblicani nel 1958. Nel 1959 propose a “Paese Sera” un’alleanza di tutte le sinistre e un governo che comprendesse anche il PCI.

Nel 1960 è giornalista de Il Giorno a Parigi, dove stringe legami con la resistenza algerina; quando il Partito Radicale, travolto dalle divisioni interne e soprattutto dall’ascesa del centro-sinistra, entra in crisi e rischia la distruzione definitiva, torna a raccogliere la difficile eredità, affiancato da alcuni amici e sostenitori del movimento della sinistra radicale.

Chi è Marco Pannella

Marco Pannella, nato a Teramo il 2 maggio 1930 e laureato in giurisprudenza all’Università di Urbino, è conosciuto come Giacinto. Fin da giovane è stato attivo politicamente. Nel 1955 ha cofondato il Partito Radicale con altri politici, tra cui il giornalista Eugenio Scalfari. Dal 1960 al 1992 ha lavorato come corrispondente da Parigi per Il Giorno. Dal 1976 al 1992 è stato deputato e ha partecipato a numerose iniziative civili.

È stato visto più volte impegnato in lotte molto intense, fino a partecipare a scioperi della fame e della sete per affermare alcuni diritti. È stato anche deputato e membro del Parlamento europeo, nonché sindaco di un quartiere di Roma, Ostia.

Cosa possiamo sapere della vita privata di Marco Pannella oltre alla sua professione? Ad esempio, sappiamo che è stato legato per molti anni alla sua compagna di vita Mirella, un’ostetrica. Nel 2010, quando aveva 80 anni, ha rivelato di essere bisessuale, lasciando intendere di amare anche gli uomini. Nel 2015 ha colpito la sua dichiarazione che un noto giornalista era venuto a conoscenza del fatto che fosse padre di almeno un bambino. Ha rivelato pubblicamente di aver generato almeno un figlio con una donna sposata di cui aveva perso la discendenza.

Marco Pannella ha lottato strenuamente per il divorzio tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio degli anni Novanta. Nessuno sospetta che Liliana Pannella, sua sorella, abbia studiato violino fin da piccola e poi abbia studiato legge per un anno prima di diventare avvocato. Rai 3 farà debuttare l’11 novembre una docu-fiction sulla vita di Marco Pannella. Andrea Bosca interpreta Marco Pannella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *