Dakota Johnson: chi è l’attrice di Cinquanta sfumature, età, carriera, film, vita privata

Dakota Johnson è l’attrice che ha interpretato il ruolo di Anastasia in Cinquanta sfumature ed è anche una delle attrici contemporanee di Hollywood più conosciute. E’ figlia d’arte ed è anche fidanzata con un mito della musica internazionale. Ad ogni modo, che cosa conosciamo di lei e della sua vita privata?

Dakota Johnson chi è

Come abbiamo avuto modo di anticipare, è una nota attrice contemporanea di grande successo. E’ nata negli Stati Uniti d’America, ad Austin, nel Texas il 4 ottobre 1989 sotto il segno della Bilancia. Il suo vero nome è Dakota Mayi Johnson. E‘ nipote dell’attrice Musa ispiratrice di Alfred Hitchcock Tippi hedren. È nata all’interno sera famiglia dove pare ci fossero tutte le promesse per poter portare in questo mondo che quello della cinematografia. Pare che fin da piccolina abbia iniziato ad interessarsi al mondo dello spettacolo. Pare che sin da piccolina avesse manifestato il desiderio di debuttare nel mondo dello spettacolo e nello specifico nel mondo della recitazione. Ha debuttato perfettamente in questo mondo nel 1999 all’età di 10 anni come piccola attrice del film intitolato Pazzi in Alabama diretto da Antonio Banderas.

Vita privata

Per circa 2 anni ed esattamente dal 2004 fino al 2016 è stata fidanzata con Matthew Hitt, il cantante della band indie rock Gallese drowners. Dal 2017 invece ha una storia d’amore molto intensa e passionale con Chris Martin ovvero il Front del celebre gruppo musicale Coldplay. Non ha avuto figli nel corso della sua vita e non sappiamo neppure se effettivamente voglia diventare mamma. In diverse occasioni i tabloid hanno più volte detto che la donna fosse incinta attirando tanta attenzione su Dakota e sul suo attuale compagno. Al momento però non sembra esserci alcuna notizia ufficiale riguardo questa gravidanza.

Film e successi

Pazzi in Alabama, regia di Antonio Banderas (1999);
The Social Network, regia di David Fincher (2010);
Beastly, regia di Daniel Barnz (2011);
For Ellen, regia di So Yong Kim (2012);
21 Jump Street, regia di Phil Lord e Chris Miller (2012);
Goats, regia di Christopher Neil (2012);
The Five-Year Engagement, regia di Nicholas Stoller (2012);
Date and Switch, regia di Chris Nelson (2014);
Need for Speed, regia di Scott Waugh (2014).
Cymbeline, regia di Michael Almereyda (2014);
Cinquanta sfumature di grigio, regia di Sam Taylor-Johnson (2015);
Chloe and Theo, regia di Ezna Sands (2015);
Black Mass – L’ultimo gangster, regia di Scott Cooper (2015);
A Bigger Splash, regia di Luca Guadagnino (2015);
Vale, regia di Alejandro Amenábar (2015);
In a Relationship, regia di Sam Boyd (2015);
Single ma non troppo, regia di Christian Ditter (2016);
Cinquanta sfumature di nero, regia di James Foley (2017);
Cinquanta sfumature di rosso, regia di James Foley (2018);

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.