Dove vederla Torino Lazio streaming gratis diretta live tv Sky o Dzan (Ore 18:30)


Controcopertina è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Torino-Lazio, partita valida per la seconda giornata del campionato di Serie A 2022/23, si giocherà allo Stadio Olimpico Grande Torino sabato 20 agosto alle 18.30. Di fronte alla squadra del Torino e quella di Sarri ci sarà la squadra di Juric. L’ultima vittoria del Torino contro la Lazio in Serie A risale al 26 maggio 2019; era l’ultima giornata del campionato 2018/19. Allora alla guida dei Granata c’era Walter Mazzarri – da allora i piemontesi non sono più riusciti a fare tre punti contro i biancocelesti per sei partite consecutive con allenatori diversi. La Lazio ha vinto a rimonta contro il Bologna dopo essere andata in svantaggio. È la quinta volta che accade in Serie A sotto l’era Sarri e solo l’Inter, considerando la stagione 21/22 e quella attuale, ha fatto meglio (sei).

Nelle ultime stagioni, il Torino ha l’abitudine di rimontare o pareggiare le partite contro la Lazio all’Olimpico. L’anno scorso, Pjaca ha pareggiato per i biancocelesti all’ultimo minuto di gioco su calcio di rigore, ma non è bastato a far vincere il Torino. Nel 2020, con Giampaolo in panchina e Caicedo in, la Lazio segnò gol del pareggio al 98° minuto. Quella è stata solo una delle tante volte in cui il Torino ha rimontato prima che Davide Nicola assumesse il ruolo di allenatore.

L’anno precedente, Immobile rispose al gol iniziale di Belotti con una rete su calcio di rigore e Parolo assistette al gol di Immobile; i granata riuscirono a portare a casa tre punti da Roma dopo aver salvato la stagione dalla retrocessione. Dopo questa vittoria, Longo ha visto sfumare un’

La Lazio ha un certo numero di giocatori in scadenza di contratto, che deve liberare o vendere per evitare di pagare costose commissioni per i rinnovi. La rassegna stampa di Radiosei ha rivelato che Jean Daniel Akpa Akpro è uno di questi giocatori.

L’ivoriano ha rifiutato molte offerte dall’Italia, sia dalla Serie B (dove Parma e Reggina erano interessate) che dalla Serie A (dove il Lecce si era fatto avanti per un prestito). Se non si riuscirà a trovare un accordo con lui in tempi brevi, potrebbe essere reintegrato per le campagne di campionato e Coppa Italia della Lazio.Lukic è tornato, ma non sarà sicuramente il capitano. Juric ha deciso di non sceglierlo per le sue posizioni anti-Lazio. Linetty ha fatto bene a Monza e può essere confermato al fianco di Ricci, quindi il centrocampo sarebbe invariato con Singo e Aina sugli esterni. L’infortunio di Miranchuk lancia Vlasic dal primo minuto con Radonjic e Sanabria, in difesa c’è il ritorno di Buongiorno tra Djidji e Rodriguez. Fiducia a Vanja, che giocherà tra i pali.

Il tecnico Maurizio Sarri dovrà prendere una decisione difficile per la partita contro il Torino. Pedro ha recuperato da un problema alla caviglia destra e si contenderà con Zaccagni un posto da titolare nel tridente con Immobile e Felipe Anderson. Zaccagni è attualmente favorito, ma Pedro potrebbe perdere il posto. A centrocampo, ballottaggio Vecino-Basic, con Cataldi e Milinkovic a completare il reparto: ancora in panchina Luis Alberto. Dietro torna Casale dalla squalifica, ma la coppia centrale resterà Patric-Romagnoli con Lazzari e Marusic ai fianchi. In porta squalificato Massimiano, tocca a Provedel”.

La seconda giornata della Serie A 2022-23 inizia con la sfida tra i padroni di casa della Juventus e la Lazio. Entrambe le squadre hanno vinto le loro prime partite della stagione: Il Torino ha vinto il Monza in una combattuta vittoria per 1-2 in trasferimento, nonostante il morale alto del campionato dovuto a un mercato dei trasferimenti poco brillante.

La Lazio torna a casa con tre punti dopo aver ribaltato lo 0-1 contro il Bologna grazie a un autogol di De Silvestri, che ha ricevuto un cartellino rosso nei primi minuti di gioco. Immobile ha segnato due gol – il quarto e il quinto stagionale in campionato – e ha eguagliato il record di Gabriel Batistuta per il maggior numero di reti segnate in una singola campagna di Serie A.

Torino e Lazio per la 29a giornata di Serie A. Il Torino, che domenica ha perso 4-2 alla Sardegna Arena contro il Cagliari, cerca il riscatto. La Lazio deve vincere obbligatoriamente per mettere pressione alla Juventus, impegnata nel posticipo contro il Genoa. Sarà un duello scudetto a distanza con le squadre di Longo e Nicola pronte ad arbitrare la contesa sportiva.

Il Torino occupa attualmente la 14ª posizione in classifica, tallonato da Udinese, Sampdoria e Genova, con un margine di sei punti sulla zona retrocessione. Un dato non proprio rassicurante per una squadra che deve evitare la retrocessione, per cui il Torino dovrà cercare di portare a casa almeno un punto quando domenica ospiterà la Lazio. La squadra di Inzaghi ha un solo risultato possibile: deve vincere per rimanere a distanza dalla Juventus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.