Fedez salta sulle spalle di Tananai e si fa male: “Un miracolo che sia riuscito a esibirmi”

33

Fedez si è infortunato ieri sera durante un’esibizione con Tananai e Mara Sattei. Mentre era sul palco, il rapper ha deciso di saltare sulle spalle di un suo amico – vi lasciamo indovinare chi – ma si è fatto male. Ha rivelato al pubblico: “Mi sono frantumato la palla sinistra”. Ahi!

Ieri è andata in onda su Italia Uno la terza puntata di Battiti Live con Elisabetta Gregoracci e Alan Palmieri. Sul palco c’erano Fedez, Mara Sattei e Tananai: dopo un’esibizione de La dolce vita, il rapper milanese ha intrattenuto il pubblico regalando uno dei suoi successi passati, Bella storia, per poi rispondere alle loro domande. Uno show di Fedez durato pochi minuti ha divertito tutti: prima ha raccontato di essersi fatto male saltando addosso all’amico e collega Tananai, poi ha esitato nel rispondere alla fan che gli chiedeva di partecipare al suo matrimonio.

Fedez ha perso il controllo durante l’esibizione con Tananai e Mara Sattei. Ha saltato sulle spalle dell’amico ma ha finito per farsi male all’inizio della loro esibizione. Ha detto ad Alan Palmieri e al pubblico di applaudire per la sua palla sinistra mentre faceva una battuta. L’incidente inaspettato è diventato virale su Twitter.

Il botta e risposta di Fedez con una fan

Subito dopo è stato colto da una domanda spiazzante. Maria Sole Pollio ai piedi del palco ha passato il microfono ad una fan tra il pubblico per una domanda al rapper. “Sono Eleonora, sei un artista immenso. Ti stimo per tutti i progetti di beneficenza ch porti avanti. Usi i social per raccontarci la tua vita, ma cosa ti piace raccontarci di più?” sono state le parole di una giovane del pubblico visibilmente emozionata. La domanda ha mandato in tilt l’artista sul palco il quale, prima di dare una risposta, ha tentennato:

Quello…che…mmh..quello che non voglio nascondere. Boh, ho un concetto di privacy relativo. Racconto tutto, a parte le cose essenziali tipo il concepimento dei figli, cose del genere.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.