Hai capito chi è Cristina D’Avena: Età, fidanzato, dove abita, quanto guadagna, vita privata e figli


Anche la vita di Cristina D’Avena, madre e intimità, è fonte di curiosità. Canta cartoni animati, desidera avere figli e ha alcune stranezze da raccontare.

A soli 3 anni, Cristina D’Avena ha debuttato in televisione (Festival Internazionale della Canzone per Bambini, ovvero lo Zecchino d’oro) come bambina (è nata nel settore). La sua voce pura è stata riconosciuta per la sua cristallinità e per questo è diventata un’icona italiana della musica per bambini e in particolare delle sigle dei cartoni animati. In questo articolo vedremo cosa fa oggi e chi è.

Chi è Cristina D’Avena: la scheda

Nome e cognome: Cristina D’Avena
Luogo e data di nascita: Bologna, 6 luglio 1964
Segno zodiacale: Cancro
Professione: Cantante
Compagno: Massimo Palma
Social: Instagram

Cristina D’Avena: biografia e carriera

La cantante ha debuttato nel 1967 sul palco de Lo Zecchino d’Oro all’età di tre anni con la canzone Il valzer del moscerino. Oltre alla musica, si dedica anche agli studi accademici. Stava per laurearsi in medicina – aveva quasi terminato tutti gli esami per la specializzazione in neuropsichiatria infantile – quando il successo l’ha portata sul palcoscenico. Tra i suoi più grandi successi ci sono le esibizioni in lingua francese per Lovely Sara, un cartone animato trasmesso da La Cinq, una rete televisiva francese. Il suo brano Kiss Me Licia, che fungeva da sigla dell’omonimo cartone animato, è diventato disco di platino dopo aver venduto oltre 200.000 copie.

Che Cristina D’Avena piaccia a tutti non si discute: grazie alla sua voce inconfondibile (e al suo savoir faire), che sono diventati la colonna sonora dell’infanzia di molte generazioni, è entrata nelle leggende! Cristina, un gruppo rock, si è incontrata per caso in un autogrill e ha stretto amicizia con i Gem Boy dopo che questi ultimi hanno cantato di lei nelle loro canzoni. Dopo un incontro casuale in un autogrill, tra la band e la cantante è sbocciata una splendida amicizia, che si è trasformata in un proficuo rapporto artistico. Nel 2018 ha rivisitato nuovamente il mondo delle registrazioni in duetto: ha cantato le sigle dei cartoni animati con 16 musicisti italiani. Hanno fatto centro!

Curiosità su Cristina D’Avena

Nel 2007, il disco Cristina D’Avena e i tuoi amici del Tg3 – considerato una vera rarità – è stato venduto su Ebay per 1200 euro. Ama Lucio Dalla, con il quale vorrebbe collaborare. Cristina D’Avena ha interpretato il ruolo di Licia nella serie televisiva basata sul cartone animato Kiss Me Licia. Secondo lei, il personaggio dei cartoni animati in cui si identifica maggiormente è Creamy. Dice di soffrire della sindrome di Peter Pan, il che non guasta, visto che non è maturata come si aspettava. Vive ancora con la madre e la sorella.

Cristina D’Avena: vita privata

Stando alle numerose foto pubblicate online, la cantante potrebbe frequentare qualcuno. Tuttavia, la vita privata di Cristina D’Avena è rimasta segreta e non ha mai parlato del suo fidanzato. Anche il suo account Instagram non fornisce alcuna informazione aggiuntiva… Pur non volendo rivelare le proprie storie d’amore, ha rilasciato a Vanity Fair un’intervista intima in cui ha espresso il desiderio di avere un figlio: “Ho ritardato il raggiungimento dei 52 anni, quindi ora che sembro una giovane donna mi rendo conto che mi resta poco tempo. Tuttavia, la paura e l’indecisione mi bloccano. Avere un bambino mi farebbe comodo”. È nelle mani del Signore, dice. Sua sorella Clarissa è la sua fotocopia.

Chi è il fidanzato di Cristina D’Avena?

Non è mai stato confermato che sia Massimo Palma (il presidente dell’organizzazione che la rappresenta, il presidente della società che la rappresenta), ma non rifiuta l’opportunità di sposarsi un giorno. Per quanto riguarda l’abito bianco, dice di volerlo indossare lungo la navata.

Dove abita Cristina D’Avena?

Non si sa dove viva, ma si sa con chi vive! In un’intervista a Repubblica, ha ammesso: “Ho sempre vissuto con mamma e mia sorella. Vivo ancora con loro”.

Quanto guadagna Cristina D’Avena?

È anche difficile dire quanto la paghino per recitare nei cartoni animati. Sappiamo però che non viene pagata per molte delle sue canzoni. In particolare, non viene pagata per i testi scritti da lei stessa per Mila e Shiro, che è ancora popolare in giro. “Non ricevo sei milioni di euro di diritti Siae al mese. Non condanno niente e nessuno, sia chiaro, ma non posso farci niente se quei testi non sono scritti da me e, quindi, non ho quei guadagni. Ad esempio, non ricevo nulla per Mila e Shiro, che suona ancora molto in giro”, ha dichiarato a Radio Cusano Campus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *