Hai capito chi è Guillermo De Blanck Y Menocal padre di Patrizia De Blanck?


Quando si pensa a Patrizia De Blanck, di solito la si immagina come un noto personaggio televisivo, ma è anche una contessa. La sua vita è stata sicuramente interessante e lei stessa ha raccontato più volte la sua storia. Per esempio, Patrizia si è sposata più volte, ma solo una volta con l’uomo che ha generato sua figlia Giada. Ma cos’altro sappiamo delle sue origini e della sua vita passata? Sappiamo chi era suo padre? Si chiamava Guillermo De blanck y Menocal ed era un importante diplomatico. Conosciamolo meglio.

Patrizia De Blank, chi era il padre?

Patrizia De Blanck è figlia di Lloyd Dario, ultimo discendente della famiglia veneziana proprietaria del palazzo di Ca Dario. Il padre di Patrizia, l’ambasciatore cubano Guillermo De Blanck y Menocal, la riconobbe come figlia e nominò suo erede il fratello Dario. Mario Garcia Menokal fu presidente di Cuba dal 1908 al 1912; in quel periodo nominò segretario di Stato Guillermo De Blanck y Menocal nel suo gabinetto. Guillermo nacque a New York il 7 settembre 1882 e morì a Miami il 6 novembre 1978. Era un nobile con il titolo di conte; sposò Lloyd Dario nel 1928 e riconobbe Patrizia come sua figlia. Ebbe anche un altro figlio di nome Dario, anch’egli riconosciuto dal padre.

Si suppone che il padre naturale di Patrizia fosse Asvero Gravelli. Nonostante ciò, Patrizia sarebbe comunque Nobile, in quanto suo padre sarebbe stato un gerarca fascista insignito del titolo di Principe dal re. Ne ha parlato la stessa Patrizia in un’intervista rilasciata al settimanale Oggi. “Io e mio fratello siamo nati dalla relazione di nostra madre con Asvero Gravelli”, ha dichiarato Patrizia. “Il loro amore finì male e la mamma impedì a Gravelli di vederci, crescendoci come se fossimo orfani di padre”, avrebbe aggiunto la contessa.

Le parole di Patrizia sul padre

All’età di sei anni, Patrizia De Blanck incontra per la prima volta suo padre. La madre la presentò a un signore che le disse: “Sono tuo padre”. Si trattava di Guillermo de Blanck Menocal, ambasciatore a Cuba e plenipotenziario sia presso il governo italiano che per gli affari economici in Europa. Era anche nobile di nascita perché sua madre era la baronessa Ana Menocal, sorella del generale Mario Garcia Menocal, terzo presidente di Cuba. Un anno dopo il matrimonio con la madre di Patrizia, i due ebbero un figlio di nome Juanito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *