Jovanotti si emoziona: “Mia figlia Teresa è davvero strepitosa”

E Lorenzo Cherubini papà di Teresa quello che si emoziona e mostra tutto il suo orgoglio in tv. La figlia 23enne è guarita un anno fa da un tumore, un linfoma di Hodgkin come lei stessa ha raccontato sui social spiegando il suo lungo percorso di guarigione.

“Teresa ha avuto un momento di difficoltà qualche mese fa e ha dimostrato una forza… È stata strepitosa”, ha detto Jovanotti tra la commozione. “Mia figlia ora sta studiando arte negli States – ha proseguito Jovanotti ospite di Mara Venier a ‘Domenica In’ -. A volte i figli realizzano i sogni non realizzati dei genitori. Da bambino volevo fare il pittore. Poi ho scoperto la musica che mi ha cambiato la vita, ma fino ai 12 anni dipingevo come un pazzo”.

Parlando con tenerezza di Teresa, Jova ha aggiunto: “È difficile focalizzare che tua figlia cresca, per me è sempre la mia piccola. Con me parla di arte, musica e libri mentre a mia moglie chiede consigli sulla vita. È in gamba”.

Era stata Teresa stessa, lo scorso anno, a raccontare sui social il suo percorso di guarigione dal linfoma di Hodgkin: “Dopo mesi di ansie e paure la storia è finita, e posso raccontarla, perché da ieri, 12 gennaio 2021 sono ufficialmente guarita. Per un certo verso il cancro è una malattia molto solitaria, ma il supporto di chi ti sta vicino è fondamentale per superarla, io non ce l’avrei fatta senza di loro.

La paura non è andata via, e ci vorrà del tempo perché possa fidarmi di nuovo del mio corpo, ma non vedo l’ora di ricominciare a vivere”. “Tutto è iniziato ad agosto del 2019 con uno prurito alle gambe. Non ci ho dato peso pensando che sarebbe andato via con il tempo, ma non è stato così.

I mesi passavano e non faceva che peggiorare. A giugno 2020 si era sparso per tutto il corpo, non riuscivo a dormire più di un paio d’ore a notte, avevo la pelle piagata. Quando mi si é ingrossato un linfonodo sono il braccio ho capito che era qualcosa di più serio e questo ha portato finalmente ad una diagnosi e ad un piano di cure”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.