Laura Laurenzi: chi è, età, carriera, vita privata, marito, figli, chi era il padre

Laura Laurenzi la conosciamo tutti per essere una giornalista e sicuramente nella sua carriera conosciamo tanto. È figlia di Carlo Laurenzi ed ha avuto modo di raccontare di raccontare la sua storia straordinaria. Nella giornata di oggi sarà presente nel salotto di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno e sicuramente avrà modo di parlare della sua carriera e vita privata. Ma cosa conosciamo di lei e della sua vita privata? Conosciamola meglio.

Laura Laurenzi, chi è

È nata a Roma il 15 novembre 1952 sotto il segno dello scorpione ed è iscritta come giornalista professionista all’Odg dal 1978. È una delle firme più note della stampa italiana e sicuramente anche uno tra i nomi di punta Repubblica la redazione dove ha iniziato a lavorare esattamente nel 1982. È una collaboratrice del National Geographic Magazine e de I/venerdì della Repubblica ed è stata anche una giornalista di costume per il quotidiano Il Giorno per una durata di circa 5 anni.

Vita privata

Riguardo la tua vita privata sappiamo che è la figlia del giornalista Carlo Laurenzi mentre la madre è Elma Baccanelli. Il padre è stato un noto scrittore ed anche un saggista nonché ex direttore della fiera letteraria ed ha collaborato per diverse testate giornalistiche molto importanti come la Stampa, Il Corriere della Sera e anche il Giornale. È stata sposata con Enzo Bettiza un noto giornalista scomparso nel 2017 all’età di 90 anni. Pare che la relazione con l’ uomo inizialmente sia stata in qualche modo rifiutata dal padre di Laura, perché Enzo pare fosse un suo collega ed anche un suo amico.

Curiosità

È laureata in Lingue e Letterature Straniere e pare che abbia vinto anche un premio letterario molto importante nel 2019 con La madre americana. Ad ogni modo, ha scritto anche diversi libri come Liberi di amare, (2006) Il giorno più bello (2008) e Mai in prima persona (2022). Non tutti forse sanno che Laura si sarebbe addirittura imbucata al matrimonio di Maradona e lui l’ avrebbe proprio mandata via perché pare fosse l’unica giornalista presente alle nozze.“Ero l’unica giornalista, e lui mi fece cacciare“. Ed ancora una volta si sarebbe finta musicista per imbucarsi alle nozze di Pavarotti.“Ci fecero entrare. Finimmo al tavolo con un tizio dall’aria familiare, con gli stivaletti e la basetta feroce. Quando Pavarotti chiamò i suoi amici artisti per cantare, il tizio si alzò. Era Bono degli U2…“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.