Michael Schumacher, arriva la bruttissima notizia direttamente da Flavio Briatore

Ci sono molti imprenditori nel mondo, ma ce n’è uno che tutti conoscono per nome e reputazione: Flavio Briatore. La sua fama di imprenditore gli ha permesso di possedere una catena di club di lusso in tutto il mondo. Ma è anche noto per essere stato team manager di Formula 1, dove ha contribuito a far nascere nuovi campioni con le sue conoscenze sugli sport motoristici. Nelle ultime settimane, sono circolate voci sul suo possibile ritorno alla gestione della F1 e queste voci sono state messe fuori da lui in una recente intervista quando ha detto: “Sto tornando”.

Flavio Briatore è sempre stato appassionato di questo sport. I media locali riportano che Flavio tornerà in Formula 1 come “ambasciatore” e non come team manager, secondo i desideri dell’italiano.

In un’intervista al Corriere della Sera, Briatore ha spiegato che la sua decisione di ricominciare il progetto F1 ha qualcosa a che fare con la sua amicizia con Stefano Domenicali, CEO della F1. L’intenzione di Briatore è “Sostenere gli attuali partner commerciali e trovarne di nuovi” – così ha detto in un richiamo molto particolare. Ha anche proseguito dicendo che: “L’obiettivo principale sarà quello di riportare almeno un po’ di entusiasmo per la Formula 1”.

Flavio Briatore è stato in Formula 1 per molti anni. Ha conosciuto molti piloti, tra cui il famoso Michael Schumacher che ha vinto due titoli con la Benetton (che poi è diventata Renault), dove Briatore stesso era un pilota. Anche se è vero che oggi Schumacher non è più quello di una volta…

Come è noto, era il 29 dicembre 2013 quando il mondo ha saputo che Michael Schumacher ha avuto una brutta caduta mentre sciava a Méribel. Sono passati quasi quattro anni dall’ultima volta che lo abbiamo visto vivo e non ha recuperato quanto avrebbe dovuto.

Toccanti le parole di Flavio Briatore, che nella sua intervista ha ricordato anche il suo grande amico Schumacher. “Quando devi parlare di lui, pensando a come è adesso, è molto dura per tutti quelli che come me lo hanno frequentato. Bisogna soltanto pregare, solo un miracolo potrebbe farlo tornare la persona di prima” – queste le strazianti parole di Briatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.