Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, ecco perché si sono lasciati

29

Michelle Hunziker ha spento 45 candeline con un sorriso a metà e qualche lacrima. Sui social ha ringraziato i fan per i messaggi d’affetto. Accanto a lei poche amiche – tra cui la fedele Graziella, la sua per il primo compleanno da single dopo la rottura con il marito Tomaso Trussardi (che le ha inviato gli auguri via Instagram).

Ma andiamo con ordine. Noi avevamo da tempo raccolto una serie di voci e informazioni. Già nei primi giorni di dicembre eravamo venuti a conoscenza di alcune notizie sulla coppia: Trussardi era tornato a vivere a Bergamo. Michelle conduceva ormai una vita da single.

Altri segnali di crisi: la showgirl non si mostrava più in giro con l’autista del marito, ma usciva in taxi; sui social nessuna traccia dei due insieme; al compleanno di Aurora (figlia della Hunziker e di Eros Ramazzotti) Tomaso non era stato invitato, e così via.

Una serie di informazioni che, messe insieme, formavano un puzzle con la scritta: “rottura”. Nell’affaire che ha portato Tomaso e Michelle a dirsi addio ci sarebbe una serie di motivi. La crisi lavorativa che lui ha attraversato come tutti gli imprenditori a causa del Covid, la non vicinanza di lei in un momento difficile, la scelta sempre di lei di andare a Roma per un mese e registrare All TogetherNow, qualche investimento commerciale di coppia non andato a buon fine, si diceva anche di una simpatia di lui nei confronti dell’assistente della stilista Elisabetta Franchi… .

Rumore su rumore. Ma si sa, quando ci sono di mezzo bambini piccoli, interessi, un matrimonio importante, una rottura che trascina dolore, si tende sempre a “nascondere” il tutto nella speranza che nessuno sappia quello che avviene tra le mura di casa. Michelle e Tomaso – tra l’altro una delle coppie più gentili e disponibili con giornalisti e fotografi – avevano cercato di minimizzare quelle voci. E invece, dietro quelle smentite, c’era una palese conferma che poi è esplosa con un comunicalo di coppia: “Dopo dieci anni insieme abbiamo deciso di modificare il nostro progetto di vita.

Ci impegniamo a proseguire con amore e amicizia il percorso di crescita delle nostre meravigliose bambine. La nostra separazione rimarrà un percorso comune e privato. Non seguiranno ulteriori commenti nel rispetto della privacy della nostra famiglia. Michelle e Tomaso”. Parole pacate e concilianti che provano a spegnere il fuoco della delusione.

Ma riavvolgiamo il nastro e torniamo indietro, cioè ai giorni che precedono la comunicazione ufficiale dell’addio. Avevamo notato in redazione che. sui social di Michelle, Tomaso era sparito da tempo. Così abbiamo raccolto altre informazioni. In primis la voce di Aurora, che ha confidato ai suoi amici più cari che la separazione era la scelta più giusta perché non poteva più vedere sua madre soffrire. E ancora: Goffredo Cerza, fidanzato di Aury avrebbe dovuto iniziare a lavorare per Tomaso; nulla di fatto.

Sempre Aurora, il giorno del suo compleanno – il 5 dicembre – riunisce mamma Michelle e papà Eros e nella didascalia della fotografia postata su Instagram scrive “Love”. La Hunziker confida proprio all’ex marito il suo momento no e accetta il suo consiglio: dedicarsi all’attività fisica per scaricare la tensione. Così la showgirl inizia a prendere parte a un corso di karaté in una palestra fuori Brescia, a Paratico. Prende così seriamente questa nuova disciplina che anche il 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, lascia la sua famiglia per andare ad allenarsi. E pensare che come ogni anno, proprio in questo periodo, avremmo pubblicato le foto di famiglia con la coppia e le figlie a San Cassiano, dove erano soliti trascorrere le vacanze di fine anno.

Questo Natale invece, per amore delle bambine, Michelle e Tomaso si sono riuniti a Bergamo, ma hanno dormito in stanze diverse e lui è stato fotografato alla finestra, più c più volte, con sguardo triste e sigaretta in mano. Inoltre il 24 dicembre Trussardi è corso da solo dal veterinario per curare il suo adorato cane, il levriero Odino, che stava male: di Michelle nemmeno l’ombra. In montagna l’imprenditore ha accompagnato la moglie e le bambine, ha presenziato a qualche cena, ma sembra che abbia dormito separato dal resto della famiglia. Arriviamo a oggi. Michelle ha ripreso la sua vita milanese senza Tomaso. Lui. come abbiamo scritto in precedenza. è rimasto a Bergamo. La Hunziker accompagna a scuola le figlie Celeste e Sole. Tomaso  appare in casa, quella casa in cui abitava con Michelle, soprattutto quando lei non è presente.

La vita della showgirl riparte dal lavoro. Da qui la scelta di andare in Germania – dove è molto famosa e dove spesso ha condotto trasmissioni televisive di successo – per partecipare come concorrente a Azi/ – Chi ride è fuori. Non solo. Dopo questo impegno, la conduttrice tornerà in Italia per realizzare il suo primo “one woman show”: Michelle impossible, due prime serate su Canale 5 il 16 e il 23 febbraio, in cui canterà, ballerà, reciterà in compagnia di tanti amici famosi.

Tomaso e Michelle sono – anzi erano, purtroppo – una delle coppie più amate, più solari, più belle del panorama italiano. Una coppia d’oro che ha fatto sognare il pubblico -attraverso i giornali, il web e la televisione – con il suo sorriso e la simpatia travolgente. Dirsi addio dopo sette anni di matrimonio non è stato semplice. E la maledetta pandemia, che ha sconvolto gli equilibri del mondo, ci ha messo lo zampino. Basti pensare che il primo ko emotivo la Hunziker e Trussardi lo hanno conosciuto quando lui si è scontrato con la crisi lavorativa provocata dal Covid.

Privare Tomaso dei suoi progetti professionali è stato come togliere a un calciatore la possibilità di aver il pallone tra i piedi. L’imprenditore, per rialzarsi dal momento no. le ha provate tutte. C’è stato anche un periodo in cui si era addirittura trasformato in “rider” a domicilio per chi ordinava da mangiare al ristorante Trussardi a Milano. Ma quando la testa non è serena, quando due cuori non viaggiano più insieme – per i tanti motivi che abbiamo elencato – verso la stessa meta, staccare per non trascinarsi stancamente e per non far stare male le persone che vivono accanto a noi purtroppo è l’unica scelta da fare.

Pensare che Michelle e Tomaso oggi possano rifarsi una vita è legittimo. Ma per questo, dopo una storia così importante, ci vorrà del tempo. 11 volto della Hunziker mentre porta a scuola le figlie è quello di chi ha avuto il coraggio di riconoscere una sconfitta. Perche’ Trussardi e la Hunziker – al di là della notorietà e delle copertine – sono due brave persone, due ottimi genitori che non smetteranno mai di donare amore alle loro figlie. In bocca al lupo, Tomaso e Michelle, per la vostra nuova vita. E grazie per averci fatto sognare.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.