Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, la bella svizzera in crisi con il marito

La conduttrice e il marito starebbero vivendo un momento difficile. Sembra che lui viva a Bergamo nella casa di famiglia e lei nell’appartamento a Milano con le figlie. La vigilia di Natale l’avrebbero passata distanti e le vacanze in montagna con gli amici sono state poco “di coppia”. Lei scrive sui social: «Voglio investire sui sentimenti per poi forse farmi ancora male, ma non importa perché si può sempre ricominciare». I retroscena di questo incredibile colpo di scena.

Bergamo, gennaio n Natale anomalo quello tra Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi. Non tanto per le cose che hanno fatto nella quotidianità dei giorni di festa, ma quanto per come hanno gestito la loro vita di coppia. Niente fotografia di famiglia per augurare Buon Natale, niente posati con i pigiamoni con le renne o i folletti sotto l’albero e nessuna foto che ritrae la famiglia riunita a Capodanno in montagna. Anomalo, per loro.

Tra Michelle e Tomaso ci sarebbe aria di crisi e quest’anno, il 2022, si è inaugurato all’insegna dell’individualismo più che della coppia. Sia chiaro, la famiglia resta sacra ed è stata unita sia durante i giorni del Natale attorno alla tavola sia durante quelli relativi alla fine dell’anno, ma la coppia sembra scricchiolare e la serenità non appare quella di una volta. Procediamo per gradi per raccontare una crisi che, a detta di alcune persone vicine alla coppia, e di altre che ne hanno monitorato i movimenti, pare ci sia almeno da qualche settimana.

A parte che l’ultima foto di coppia sui social risale al 10 agosto (ndr: un post con i cani in montagna), il vero punto sarebbe un altro. I due vivrebbero in due case distinte da fine novembre. La conduttrice sta a Milano con le figlie e nel weekend torna a Bergamo mentre Tomaso vive la sua quotidianità a Bergamo, ovvero durante la settimana sta nella sua casa da solo e non a Milano con Mi-chelle e le figlie Sole e Celeste. Anche la vigilia di Natale i due erano divisi: lui ha portato il cane Odino, il cucciolo di Levriero, dal veterinario ed è stato tutto il giorno da solo con il cane.

A Natale il pranzo si è consumato a Bergamo tutti insieme. Ma come ogni famiglia, comprese quelle le cui incomprensioni sono arrivate ormai al limite, a Natale tutto si ferma per amore dei bambini e della tradizione. Quest’anno però, al posto della foto stile quadretto familiare, la Hunziker ha postato una foto molto “power girls” che ritrae lei, la madre Ineke e la figlia Aurora Ramazzotti. Inoltre le parole usate per gli auguri di fine anno nascondevano una certa malinconia e, soprattutto, un pizzico di sano individualismo e un velo di voglia di ricominciare. Parole che fanno pensare a una donna non proprio felice della sua attuale situazione sentimentale.

Ecco la frase condivisa sui social: «Voglio vivere intensamente. La mia vita la voglio assaporare a pieno, bruciare intensamente, meravigliarmi e dubitare il meno possibile. Voglio investire sui sentimenti di ogni genere per poi forse farmi ancora male, ma non importa perché si può sempre ricominciare… Invoglio consumare… ma alla fine saprò di averla vissuta con tutto il suo potenziale. Cerchiamo di non anestetizzarci emotivamente per paura di soffrire.

Non mettiamo il pilota automatico nella nostra vita… anche se il periodo è dannatamente difficile…! Auguro a tutti noi moltissima forza e il coraggio di tenere il cuore sempre aperto per il nuovo an no». Un augurio di speranza che può prevedere anche una riconciliazione tra marito e moglie, ma che tradisce una presa di coscienza legata a un periodo intenso che, magari anche a causa della pandemia, ha costretto tutti a riflessioni intime e profonde.

Il Capodanno, trascorso con gli amici Serena Autieri e il marito Enrico in montagna, non ha prodotto foto di coppia. Tomaso è comparso di rado e solo in alcune storie social, soprattutto in quelle in cui Michelle non c’era perché era già in viaggio per raggiungere Milano e riprendere i suoi appuntamenti di lavoro.

Poche coccole, poche carezze, poco amore sembrano aver caratterizzato le festività di questa famiglia che finora, nonostante gli alti e bassi comuni a tutte le coppie, aveva sempre dispensato momenti di magia e di intima condivisione familiare.
Michelle e Tomaso con le figlie e i cani sembravano una squadra indistruttibile. Forse ora sono emerse delle fragilità che dovranno trovare una collocazione o una via d’uscita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.