Orietta Berti la storia della cantante, il marito Osvaldo Paterlini, i figli Omar e Otis, la nipote Olivia

Orietta Berti è conosciuta per essere una delle cantanti più famose nel nostro paese. Il suo vero nome è Orietta Galimberti ed è una delle cantanti più famose in Italia. In questo ultimo anno sembra che la cantante stia vivendo una seconda giovinezza. Che cosa conosciamo in realtà di lei e della sua famiglia? Sapete che è sposata da tanti anni con un uomo di nome Osvaldo Paterlini?

Orietta Berti chi è

È nata a Cavriago in provincia di Reggio Emilia esattamente il primo giugno 1943 ed è una delle cantanti più popolari del nostro paese. Ha collezionato davvero tantissimi successi nel corso della sua carriera. Nel 1961 ha partecipato alla sua prima manifestazione canora ufficiale ovvero il concorso Voci nuove disco d’oro che si è tenuto a Reggio Emilia con la canzone intitolata Il cielo in una stanza di Gino Paoli. In occasione di questo concorso poi ha conosciuto Giorgio Calabrese che all’epoca era il direttore artistico della Karim. Questo pare che le abbia proposto un contratto discografico e da quel momento è iniziata la sua carriera di cantante di grande successo.

La vita privata di Orietta

Per quanto riguarda la sua vita privata sappiamo che si è sposata il 14 marzo 1967 con Osvaldo Paterlini di qualche anno più anziano. La coppia ha avuto due figli ovvero Omar nato nel 1975 e Otis nato nel 1980. Il secondogenito è sposato ed ha avuto una figlia di nome Olivia. Recentemente a parlare di Orietta è stato Jonathan kashanian a Detto fatto. “La vera cantante prevista in origine per il pezzo Mille (con Fedez e Achille Lauro) che tutti abbiamo cantato era Annalisa. Era stata contattata per prima all’inizio, dunque non doveva andare all’usignolo di Cavriago, ma qualcosa è cambiato e il brano è passato alla Berti”.

Leggi Anche  Orietta Berti, chi sono i figli Omar e Otis: età, carriera, figli, vita privata e nipoti

Le parole di Jonathan Kashanian

E questo quanto da lui dichiarato nello specifico. Ed ancora, l’ex gieffino sembra aver detto a una sua corista di cantare Mille, hanno mandato il demo alla Berti che ha risposto: mi piace ma scusate, come devo cantarla? Con la voce delicata e fatta bene della corista o con il mio modo di cantare un po’ antiquato e antico?”. Ed ecco l’intuizione del rapper milanese che l’ha esortata a ‘cantarla come sei tu, come se fossi in doccia’”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.